Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Ultimissime sul forte peggioramento meteo di mercoledì e giovedì

immagine 1 articolo ultimissime sul forte peggioramento meteo di mercoledi e giovedi

Stavolta le condizioni meteo non saranno univoche ma saranno nettamente diverse a seconda delle regioni considerate. Partiamo da un presupposto, ovvero che qualche dettaglio potrebbe ancora mutare in virtù del fatto che i modelli matematici di previsione stanno cercando di trovare la quadra sull'esatta collocazione del vortice afro-mediterraneo.

In questo momento stiamo assistendo alla genesi di quella depressione iberico-marocchina a seguito dell'ingresso di un vortice freddo. Il contributo d'aria mite, carica di umidità, sarà essenziale per favore l'approfondimento del vortice. Vortice che si estenderà in direzione della Sardegna, dove difatti ci aspettiamo un peggioramento davvero consistente.

Nuova ondata di maltempo tra mercoledì e giovedì

Peggioramento che entrerà nel vivo nella giornata di mercoledì e si dovrà prestare attenzione ai settori orientali dell'Isola perché qui - lo si nota dalla mappa allegata - gli accumuli potrebbero essere importanti. Stiamo parlando di quantitativi di pioggia superiori a 50 mm, ma che localmente potrebbero raggiungere punte di 100 mm. Verranno coinvolte anche altre zone della Sardegna, principalmente quelle più esposte ai venti proveniente da est-sudest.

Se ricordate l'aggiornamento di ieri si evidenziava anche la presenza di nuclei precipitativi imponenti sullo Ionio. Ebbene, l'aggiornamento odierno sembra voler confermare il nostro sospetto ovvero che le piogge potrebbero estendersi sui settori costieri e potrebbero assumere localmente carattere di forte intensità.

Attenzione, perché il richiamo d'aria mite dai quadranti meridionali potrebbe incentivare la genesi di sistemi temporaleschi, che laddove presenti potrebbero innescare dei nubifragi.

Qualche debole pioggia potrebbe risalire anche nelle regioni centrali, sul Piemonte e sul Ponente Ligure ma dovrebbe trattarsi perlopiù di piovaschi. Tuttavia è bene ripeterlo, i dettagli potrebbero ancora cambiare e potrebbe esserci un coinvolgimento anche di altre regioni, in particolare dell'estremo Nordovest. Pertanto vi invitiamo a seguire costantemente i nostri aggiornamenti.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina