Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

La tradizione disattesa, dov'è l'inverno? Gennaio termina super mite

immagine 1 articolo tradizione disattesa inverno gennaio termina super mite

Sono iniziati i giorni della Merla, quelli che secondo la tradizione dovrebbero essere i più freddi dell'anno. Quest'anno, invece, non solo non avremo tracce di freddo, ma le temperature si assesteranno per fine mese su valori ben superiori alla media, complice l'afflusso di correnti temperate occidentali.

L'inverno si confermerà quindi il grande assente anche per gli ultimi giorni di gennaio, in linea con quello che è stato l'andamento del resto del mese. Quest'anno l'inverno è come se non fosse mai arrivato, salvo alcuni brevi lampi che non hanno certo lasciato il segno.

Meteo Italia: TERMOMETRI impazziti verso oltre i 20°C. Ecco Dove

La parziale rimonta di un campo anticiclonico di matrice subtropicale verso il Mediterraneo sarà la causa del finale di gennaio così estremamente mite. Non mancheranno, tuttavia, infiltrazioni di aria più umida provenienti da ovest, responsabili di qualche disturbo.

Arriverà infatti nuvolosità che si addosserà maggiormente alle aree tirreniche, dove potranno manifestarsi fenomeni piovosi deboli e circoscritti. Queste insidie saranno locali, in un contesto di generale stabilità che dominerà su gran parte d'Italia.

Meteo senza neve: in Italia e non solo. Come mai

Questa dinamica scaturirà da una nuova accelerazione del Vortice Polare, probabilmente temporanea. Non a caso, l'anticiclone salirà ancor più alla ribalta all'inizio di febbraio, fino a risalire con le sue propaggini sul Centro Europa e costringendo le perturbazioni a risalire molto a nord.

Non tutto è perduto, tuttavia, per quanto concerne una riscossa dell'inverno, forse anche prima di quanto si potrebbe immaginare. Dopo i primi di febbraio, il Vortice Polare tornerà a frenare la propria corsa e si aprirà la strada a possibili discese fredde in Europa, fin sulle nostre latitudini.

Ecco che quindi la seconda parte di febbraio potrebbe presentare sorprese bianche, le prime di un inverno finora fortemente sottotono. L'arrivo del gelo nei giorni scorsi in Siberia, dopo tanto caldo, è segnale che ci sono ancora le potenzialità per un'inversione di marcia dell'inverno.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina