Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Tornerà la NEVE, anche a bassa quota. Vediamo quando

immagine 1 articolo tornera la neve anche a bassa quota

Abbiamo guardato i modelli, abbiamo guardato quei pattern che ci dicono tanto sullo stato della colonna atmosferica, abbiamo analizzato attentamente le statistiche e sì, tornerà la neve.

Tornerà la neve a bassa quota, anche a bassissima quota e tornerà tra non molto. Non cercatela nei modelli previsionali, non la trovereste. Non soffermatevi su ogni singola corsa modellistica, è fuorviante. Non soffermatevi sui singoli articoli, quelli che magari vi danno qualche speranza in più o che in qualche modo accendono la vostra fantasia. Andate oltre, cercate di seguirci in questo percorso che abbiamo intrapreso da un po' di tempo.

Meteo 7 Giorni: ANTICICLONE ancora per qualche giorno, poi la svolta

Fin da ottobre, molti di voi lo ricorderanno come fosse ieri, cominciammo a parlare di dinamiche dell'atmosfera e iniziammo a nominare il Vortice Polare. Un Vortice Polare che a novembre è stato fortissimo, battendo addirittura dei record, ma che poi è andato incontro a disturbi che in qualche modo di avevano illuso circa un esito invernale diverso. Perlomeno sinora.

Perché per il momento la neve ha latitato. Soltanto sulle Alpi è caduta a metrate, com'è giusto che sia in concomitanza di perturbazioni autunnali violente. Poi c'è stata la parentesi delle regioni adriatiche e del Sud, ma non verrà sicuramente ricordato come un episodio eclatante.

Meteo Italia sino al 26 Gennaio, di colpo l'INVERNO

Al di là di tutte queste "tristi" considerazioni, gli amanti della neve potrebbero festeggiare tra non molto. L'ultima decade di gennaio potrebbe già proporci qualcosa d'interessante e per interessante intendiamo irruzioni fredde del Circolo Polare Artico. Quelle irruzioni che portano freddo e maltempo, che portano freddo e nevicate a quote estremamente interessanti. Non è l'aria pellicolare, gelida siberiana ma non fa nulla. Spesso, anzi quasi sempre, le irruzioni artiche sono più produttive (in termini di precipitazioni chiaramente).

E febbraio? Un'idea c'è, inutile girarci attorno. C'è l'idea di dinamicità, c'è l'idea di freddo artico ed anche di un'irruzione russo-siberiana. Più probabile, quest'ultima, nella fase centrale del mese e non veniteci a dire che in quel periodo si starà andando incontro alla primavera. Ricordiamo, per l'ennesima volta, che febbraio sa essere molto cattivo. Statisticamente è il mese propizio alle grandi ondate di gelo quindi occhio a tirare i remi in barca.

Meteo per domani, mercoledì 15 Gennaio. Italia sotto super Anticiclone, ma...

Per concludere vi diciamo che tutto ciò potrebbe succedere anche a dispetto di un Vortice Polare fortissimo, perché non c'è scritto da nessuna parte che con un Vortice Polare a "palla" non possano esserci buone occasioni invernali. Anzi, a volte è proprio dall'inaspettato che nascono i più grandi eventi. Quindi calma e coraggio, l'Inverno non è neppure a metà dell'opera.

Per altro, i modelli matematici intravvedono dei cambiamenti abbastanza rilevanti su ampia scala europea, non ci avremo nelle prossime settimane stabilità ad oltranza, o alte pressioni di blocco sempre in loco. C'è molta dinamicità che deriva proprio dal Vortice Polare molto intenso.

INVERNO, c'è solo un elemento che può salvarlo

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Meteo, Vortice Polare verso il CAOS: Burrasche, Freddo e Neve

Escalation invernale potenziale con sconquasso esplosivo in atmosfera

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina