Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Tendenza meteo in Italia. Dal MALTEMPO al rischio FREDDO prematuro

immagine 1 articolo tendenza meteo in italia dal maltempo al rischio freddo

Ci avviamo verso la terza decade d'ottobre, che inizierà con un autentico braccio di ferro fra una bassa pressione in approfondimento sulla Penisola Iberica ed un promontorio anticiclonico sul bacino centro-orientale del Mediterraneo.

L'Italia si troverà proprio nel mezzo fra i due contendenti e ciò sarà causa di meteo variegato, con maltempo anche di un certo rilievo al Nord-Ovest e clima invece caldo con maggiore stabilità sul Centro-Sud, dove imperverserà lo scirocco.

Il maltempo di Ottobre e il rischio di fenomeni meteo severi

Solo attorno a metà della prossima settimana questa situazione di stallo dovrebbe almeno in parte sbloccarsi, con l'anticiclone che mollerà la presa consentendo l'ingresso di impulsi instabili associati ad una bassa pressione.

Seppur attenuata, la depressione dovrebbe approssimarsi all'Italia e sarà ancora alimentata da aria fresca dal Nord Atlantico e da quella più mite ed umida d'origine nord-africana. L'evoluzione del vortice si manterrà piuttosto lenta, con traiettoria piuttosto incerta.

A rallentare il vortice resterà l'opposizione dell'anticiclone che si manterrà saldo sull'Europa Sud-Orientale, con le propaggini fin sull'Italia Centro-Meridionale. In questo scenario le precipitazioni diffuse più intense potrebbero abbattersi sulle regioni occidentali per qualche giorno, prima che il vortice perda energia.

In tutto questo contesto perturbato, almeno per alcune regioni, le temperature risulterebbero elevate per il periodo soprattutto al Sud e lungo il versante adriatico. Avremo insomma un finale d'ottobre caldo, che a tratti vedrà temperature persino da tarda estate.

Guardando oltre, verso i giorni a cavallo fra fine ottobre e inizio novembre, alcune autorevoli proiezioni vedrebbero un cambio di scenario molto pesante per l'Europa, con lo sviluppo di un anticiclone scandinavo che favorirebbe una consistente irruzione d'aria fredda verso il cuore dell'Europa.

Tale discesa fredda, che resta al momento solo un'ipotesi, potrebbe avere delle ripercussioni persino sul Mediterraneo. Proseguirebbe così un autunno estremamente altalenante, con il primo anticipo d'inverno che arriverebbe bruscamente dopo una fase calda.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina