Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

SVOLTA METEO forte dal weekend. INVERNO nonostante il super Vortice Polare

immagine 1 articolo svolta meteo weekend inverno nonostante vortice polare

L'inverno resta al momento defilato dall'Italia, così come da gran parte d'Europa ed il tutto avviene per effetto di un Vortice Polare fortissimo che convoglia l'aria mite oceanica alle alte latitudini, facendo peraltro anche da traino per l'anticiclone sub-tropicale proteso verso le nazioni meridionali del Continente.

Primi cenni di cambiamento si manifesteranno subito dopo metà settimana, con il flusso atlantico che inizierà ad abbassarsi di latitudine erodendo così il perimetro settentrionale dell'anticiclone. Si creerà un varco per l'avvicinamento di una prima perturbazione verso l'Italia, tra venerdì e sabato.

Meteo, da Venerdì possibile SVOLTA INVERNALE: le perplessità

Lo scenario generale del prossimo weekend sarà infatti caratterizzato da un cambiamento generale della circolazione atmosferica, in quanto vi sarà l'affondo di una saccatura verso la Penisola Iberica, il Mediterraneo Occidentale e l'Italia.

Allo stesso tempo l'anticiclone oceanico, smantellato dal Mediterraneo, tenderà ad ergersi verso nord posizionando la propria roccaforte sulle Isole Britanniche. In tal modo metterà in moto verso sud aria più fredda d'origine artica dalla Scandinavia e dall'Europa nord-orientale.

Meteo estremo: Tempeste di NEVE e VENTO generate dal Vortice Polare, dove ed evoluzione

Sulla base di quanto appena prospettato, appare probabile il ritorno di condizioni meteo più invernali anche sull'Italia. Tornerà quindi la neve fino a quote medie, se non bassa, sebbene la situazione sia tutt'altro che ben definita.

Tra il weekend e la giornata di lunedì 20 gennaio aria più fredda da est verrà richiamata soprattutto sul Nord Italia. In questo frangente sarà possibile qualche nevicata fino a quote collinari su Alpi del Nord-Ovest e Appennino Settentrionale.

Successivamente, nel corso della prossima settimana, ancora correnti fredde da est potrebbero raggiungere l'Italia, interessando principalmente i versanti adriatici, in virtù di una configurazione che vedrà l'anticiclone sull'Europa Centro-Occidentale ed una depressione tra Iberia e Marocco.

In conclusione, sull'Europa correnti fredde invaderanno le medie latitudini, sebbene senza dar luogo ad episodi di gelo. Ciò avverrà per via di un Vortice Polare che si mostrerà più disturbato e meno compatto in troposfera, a differenza della stratosfera dove la grande ruota polare si manterrà fortissima.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina