Meteo Giornale » Archivio » Primo Piano »

Previsioni Italia, subito miglioramento e via verso l'Ottobrata

immagine 1 articolo previsioni italia subito miglioramento e via verso ottobrata

L'irruzione fredda è stata fulminea. Incisiva ma rapidissima. Lo sapevamo, d'altronde siamo appena a inizio ottobre e pensare a un qualcosa di più è improponibile al momento.

Il freddo del Circolo Polare Artico ha avuto modo di spingersi sul Mediterraneo - facendo piombare l'Europa orientale nell'Inverno, giusto ricordarlo - grazie al ponte anticiclonico tra l'Alta delle Azzorre e l'Alta Scandinava. Un ponte che non può reggere l'urto del flusso zonale, o se preferite delle perturbazioni atlantiche. Difatti ha già ceduto e ben presto ci accorgeremo dei profondi cambiamenti.

PREVISIONI, tendenza verso metà mese: in Italia arriva una LUNGA OTTOBRATA

Per darvi un'idea di cosa sta accadendo vi mostriamo l'ultima immagine MeteoSat disponibile. Anzitutto possiamo notare come la residua nuvolosità stia interessando le regioni dell'estremo sud, laddove non mancherà occasione per qualche residua precipitazione. Ma nel resto d'Italia il cielo è sgombro da nubi eccezion fatta per banchi di nubi basse in Val Padana.

L'irruzione si è spostata verso Grecia e Turchia, dove peraltro nelle ultime 24 ore si sono verificate precipitazioni particolarmente violente. Se volgiamo lo sguardo in direzione ovest, invece, la situazione è decisamente diversa. Sulla Penisola Iberica si evince chiaramente la presenza dell'Alta Pressione, Alta Pressione che sta già cominciando a spingersi sulle nostre regioni occidentali.

Meteo oggi pausa relativa, domani altra perturbazione su Italia

Tale spostamento ha radici profonde, radici che affondano sul terreno Atlantico. Difatti possiamo vedere il flusso zonale, grazie alla nuvolosità diffusa sull'Europa centro occidentale, spingere con foga. Possiamo intuire l'imminente coinvolgimento del Nord Italia, dove difatti avremo il transito di un rapido impulso instabile (mercoledì).

Ma attenzione, perché non stiamo andando incontro a un periodo caratterizzato da perturbazioni atlantiche. Stiamo procedendo verso un periodo di Alta Pressione per un semplice motivo: l'ampia depressione oceanica, in posizionamento sul nord Europa, punterà verso le Azzorre e il Portogallo, innescando una risposta d'aria caldo umida subtropicale verso le nostre regioni. Probabilmente non durerà, ma è il quadro meteo climatico al quale stiamo andando incontro.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina