Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo prossimi giorni: Italia sferzata da NUBIFRAGI, BUFERE e MAREGGIATE

immagine 1 articolo meteo prossimi giorni italia nubifragi bufere e mareggiate

Una dinamica meteo particolarmente insidiosa ci attende per i primi giorni della settimana, quando parte d'Italia potrebbe risentire di marcato maltempo, accompagnato da un'intensa circolazione di venti ciclonici a causa dell'approfondirsi di un'area di bassa pressione. Si prevedono quindi fenomeni violenti.

Il minimo di pressione inizierà a scavarsi appena ad ovest della Sardegna già nel corso di domenica, con maltempo che investirà l'Isola. Tale area ciclonica inizierà a richiamare umidi venti meridionali tra sud e sud-est che rinforzeranno in modo notevole in Sardegna e sul Canale di Sicilia con raffiche di burrasca.

Meteo Sud Italia: RISCHIO FENOMENI SEVERI

Nella sera di domenica il vento di scirocco rinforzerà ulteriormente sul tutto il Mar Tirreno, presentandosi sostenuto lungo la costa tirrenica. Tale circolazione di venti piegherà ad est sulla Toscana e a Tramontana in Liguria, presentandosi qui con raffiche violenti all'uscita delle valli e sul tratto occidentale del Mar Ligure.

Sarà questo solo l'inizio di una fase di maltempo burrascoso che probabilmente raggiungerà il culmine nel corso dei primi giorni della settimana, in quanto nella seconda parte di lunedì una nuova esplosiva ciclogenesi prenderà forma tra il Canale di Sicilia ed il Mar Libico, per poi risalire lentamente verso nord.

Meteo ITALIA: rischio piogge esagerate in alcune località

Questa depressione va monitorata con attenzione, perchè potrebbe raggiungere valori di pressioni anche inferiori ai 990 hPa, alimentando condizioni di meteo fortemente avverso che si tramuteranno anche in venti che potranno raggiungere intensità davvero molto violenta per un accentuato gradiente barico.

Correnti sciroccali molto intense trasporteranno aria particolarmente mite ed umida verso il Mar Ionio e la Sicilia, alimentando grosse celle temporalesche che investiranno con maggiore enfasi i settori ionici della Sicilia e della bassa Calabria, quelli a maggiore rischio di violenti nubifragi.

Da mettere in risalto sarà però il vento di scirocco che rinforzerà fino a bufera sul Mar Ionio e impatterà lungo le coste ioniche, innescando violente mareggiate che esprimeranno i massimi effetti soprattutto martedì. Onde fino a 5-7 metri si abbatteranno su coste esposte di Sicilia, Calabria, Salento e zona Taranto.

Nel contempo, l'evoluzione per martedì vedrà lo scirocco rinforzare su tutto l'Adriatico, con raffiche oltre i 100 km/h. Sul lato occidentale del vortice, violenta tramontana soffierà dal Mar Ligure verso il Mare di Corsica e di Sardegna. Mareggiate, con onde di 6-7 metri, sono attese sulle coste sud-ovest della Sardegna.

Oltre al vento, quella di martedì sarà una giornata fortemente perturbata e a rischio di nubifragi un po' per tutto il Sud Italia, specie la fascia ionica. Precipitazioni battenti risaliranno anche verso il Centro Italia, l'Emilia e il Triveneto, mentre il Nord-Ovest dovrebbe rimanere ai margini del maltempo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina