Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo oggi ostaggio di un CICLONE. Mercoledì, altra Perturbazione

immagine 1 articolo meteo oggi ostaggio di un ciclone mercoledi altra perturbazione

L'evoluzione meteo: nonostante le alte pressioni rimangano a latitudini relativamente vicine al nostro Paese, in questi giorni è il flusso nord atlantico a condizionare il meteo sull'Italia. Un minaccioso seppur veloce CICLONE, dal mar ligure correrà molto rapidamente verso sud, passando dalla Sicilia per poi raggiungere a fine giornata le coste della Tunisia.

Il movimento di questo vortice di bassa pressione non sarà certo indolore, anzi, quella di oggi sarà una giornata contrassegnata da una fase di maltempo che colpirà in prima mattinata il Nord, specie l'est, con piogge e qualche temporale, ma già in rapida attenuazione col passare delle ore.

Meteo 15 giorni, parole d'ordine AUTUNNO. Tra CALDO e MALTEMPO

Nel pomeriggio infatti, il maltempo se ne andrà da tutto il settentrione, concentrando i suoi effetti su tutto il Centro con altre piogge e forti temporali. Verso sera il maltempo scenderà al Sud colpendo specialmente i settori del basso Tirreno, in particolare la Calabria centro meridionale e la Sicilia nord orientale.

ATTENZIONE anche ai FORTI VENTI orientati da Maestrale sulla Sardegna e sulla Sicilia. Sulle coste ovest della Sardegna le raffiche potrebbero raggiungere anche i 100 km/h con possibili mareggiate. Forti venti di Bora sono invece attesi lungo l'area adriatica dove i mari tenderanno a divenire agitati specie al largo.

Meteo Italia: breve tregua, poi nuovo FRONTE al Nord in arrivo mercoledì

Dopo il passaggio di questa veloce fase di maltempo, un provvidenziale seppur temporaneo aumento della pressione ci regalerà un martedì più tranquillo per tutti ad eccezione dell'area ionica calabrese e siciliana dove si faranno ancora sentire gli effetti del vortice ormai isolato sul nord Africa.

Sul fronte temperature registreremo una moderata ripresa nei valori massimi. Farà invece piuttosto freddo di notte specialmente sulla Val Padana e nelle aree interne del Centro.

Meteo estremo: le alluvioni lampo. I rischi

Mercoledì sarà una giornata caratterizzata dal passaggio di una nuova perturbazione nord atlantica, destinata tuttavia a colpire principalmente le regioni settentrionali dove già dal mattino arriveranno nuove piogge e anche qualche spruzzata di neve sui rilievi alpini sopra i 2000 metri di quota.

Anche se in un contesto di spiccata variabilità, andranno meglio le cose al Centro e su molte aree del Sud, dove le uniche note d'instabilità saranno concentrare ancora una volta sull'area ionica della Calabria e della Sicilia, sempre per effetto di un reiterata circolazione di bassa pressione sul nord Africa.

Meteo e clima: com'è cambiato l'Autunno

Temperature in lieve calo al Nord. Stazionarie invece al Centro Sud salvo qualche locale aumento nei valori massimi.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni, hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina