Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo Nord America: Alaska e Yukon nel congelatore, prossimi giorni gelo esteso a mezzo continente

CRONACHE METEO: il grande freddo persiste nel Canada nord-occidentale dove le temperature si sono assestate su valori estremamente bassi.

L'aeroporto della città di Mayo, che si trova nel Territorio dello Yukon, ha misurato, la mattina dell'11 Gennaio, un valore minimo di -48,9°C, mentre Dawson City, nello stesso Stato canadese, ha misurato -47,7°C di minima e -42,5°C di massima.

Dawson ha delle minime medie di -30°C in Gennaio, le temperature attuali sono fortemente al di sotto della norma, anche se il record assoluto è di -56°C e risale al 3 Febbraio 1947.

Gelo estremo in Jacuzia, la temperatura scende sotto i -60°C

Questa massa d'aria fredda è destinata a scendere verso sud e poi a spostarsi verso est-sud/est, coinvolgendo, nel corso della prossima settimana, anche parte degli Stati Uniti ed il Canada Orientale.

Nel giro di una settimana la maggior parte del territorio del Nord America si troverà in condizioni simili a quelle di un congelatore, con temperature al di sotto dei -30° e con punte probabili di 40°C al di sotto dello zero, almeno secondo le previsioni elaborate dal modello matematico statunitense GFS.

Meteo freddissimo in Alaska, avanzano i ghiacci marini ai massimi degli ultimi anni

immagine 1 articolo meteo nord america alaska e yukon nel congelatore prossimi giorni gelo esteso a mezzo continente

Meteo Canada: Calgary, atteso gelo estrremo, fino a 40 gradi sotto zero

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina