Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Meteo Italia sino al 26 Gennaio, di colpo l'INVERNO

immagine 1 articolo meteo italia sino al 26 gennaio di colpo inverno

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO FINO AL 26 GENNAIO

Forse ci siamo. Diciamo che il quadro meteo climatico cambierà, che poi si tratti di un cambiamento definitivo o meno lo scopriremo strada facendo.

Meteo 7 Giorni: ANTICICLONE ancora per qualche giorno, poi la svolta

Analizzando i modelli matematici di previsione non possiamo far altro che prendere atto della rinnovata dinamicità atmosferica, a prescindere che il freddo si faccia vivo o meno. Affinché le cose possano mutare abbiamo necessità di due elementi: lo spostamento dell'Alta Pressione e l'Atlantico.

Sullo spostamento dell'Alta Pressione ci siamo già pronunciati e ribadiamo il trasferimento dei massimi più a ovest. Sull'Atlantico idem, evidenziando come la migrazione dei massimi anticiclonici sia foriero di affondi depressionari sul Mediterraneo. Ed è quello che dovrebbe succedere a cominciare dal prossimo fine settimana, un fine settimana che potrebbe sancire l'arrivo dell'Inverno. Quello vero.

DIRETTA meteo: Vortice Polare fortissimo verso Europa e Nord America

IL METEO A BREVE TERMINE

Sino a venerdì c'è poco da commentare, ma d'altronde in presenza di una struttura anticiclonica su mezza Europa gli spunti di discussione si riducono al minimo sindacale.

Clima folle: CALDO ANOMALO in quasi tutta Europa, FREDDO sul Nord Africa

Continueremo ad avere stabilità atmosferica, quindi bel tempo un po' dappertutto eccezion fatta per quelle zone d'Italia soggette al fenomeno delle nebbie. Nebbie che continueranno a persistere localmente anche di giorno, mantenendo basse le temperature. La notte il freddo da inversione si farà sentire e non mancherà occasione per intense diffuse gelate.

A chi ci chiede se tali condizioni rientrano nella casistica invernale rispondiamo sì, fanno parte del gioco. Anche perché, è bene sottolinearlo, su di noi non abbiamo componenti subtropicali che avrebbero potuto far salire eccessivamente le temperature.

Tornerà la NEVE, anche a bassa quota. Vediamo quando

PEGGIORAMENTO SI', MA FARA' ANCHE FREDDO?

L'affondo depressionario del weekend è ampiamente confermato, ma non siamo ancora in grado di dipanare la matassa. In che senso? Nel senso che i modelli matematici di previsione restano di diversa opinione circa la traiettoria dell'ingresso ciclonico.

Meteo per domani, mercoledì 15 Gennaio. Italia sotto super Anticiclone, ma...

Per il modello matematico americano GFS si dovrebbe andare verso una soluzione più orientale, in grado di portarci maltempo e un generale calo delle temperature. Arriverebbe aria fredda polare, che potrebbe portare locali nevicate a bassa o bassissima quota in alcune aree del Centro Nord.

Per il modello matematico europeo ECMWF l'affondo dovrebbe essere più occidentale, direzione Spagna-Marocco con successivo isolamento di un'ampia goccia fredda. In questo caso il maltempo colpirebbe soltanto alcune regioni e le temperature non dovrebbero subire sostanziali cambiamenti rispetto ai valori attuali.

Più FENOMENI METEO ESTREMI in futuro: i motivi

COMUNQUE SBLOCCO DELLA SITUAZIONE

Al di là degli effetti più o meno pronunciati del maltempo e del calo termico, ciò che è importante sottolineare è che lo spostamento dell'Alta Pressione - lo ribadiamo, i massimi anticiclonici dovrebbero migrare a ovest, in direzione dell'Atlantico orientale - potrebbe spalancare le porte a situazioni ben più interessanti. In che senso?

Nelle code modellistiche cominciamo a scorgere possibili impennate anticicloniche, quindi scambi meridiani pronunciati che si tradurrebbero in risalite d'aria mite verso nord e in discese d'aria fredda verso sud. Freddo proveniente dal Circolo Polare Artico, laddove nonostante un Vortice Polare sicuramente in forma smagliante s'intravedono cose interessanti. Inutile, ad oggi, mettere il carro davanti ai buoi. Procediamo per gradi, prendendoci anzitutto il cambiamento ormai imminente dopodiché andremo a valutare i possibili risvolti a medio e lungo termine.

IN CONCLUSIONE

Fino a questo momento non si può certo affermare che l'Inverno abbia mostrato i muscoli, ma non si può neppure affermare che fa caldo. Ora siamo prossimi a un bivio, un bivio che quasi sicuramente ci dirà molto sul prosieguo della seconda parte di stagione.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina