Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo Italia, nuova area ciclonica: rischio fenomeni violenti

immagine 1 articolo meteo italia nuova area ciclonica rischio fenomeni violenti

Evoluzione meteo: fuori gli ombrelli cari lettori perché quella di oggi sarà davvero l'ennesima giornataccia. La vigilia del WEEKEND sarà infatti contrassegnata da una forte perturbazione alimentata da un minaccioso vortice di bassa pressione in arrivo dal Regno Unito che colpirà con il suo carico di maltempo soprattutto le regioni centro settentrionali.

Nelle prossime, le forti precipitazioni che hanno colpito nella notte il Nordovest, si sposteranno molto rapidamente verso est andando ad interessare sopratutto la Lombardia orientale, il Trentino, l'Emilia Romagna, la Toscana e nel corso del pomeriggio anche tutto il resto del Triveneto.

Maltempo: allerta meteo Protezione Civile

Su queste zone sono attese piogge anche sotto forma di forti rovesci e locali nubifragi con cumulati di pioggia anche abbondanti. La neve cadrà copiosa sull'arco alpino centro orientale a quote rispettivamente comprese tra i 1100 e i 1400 metri.

Tra il pomeriggio e la sera, forti piogge sono attese anche sul Lazio, a Roma, fino al nord della Campania. Il meteo si manterrà invece discreto al Nordovest e sul resto del Sud.

Meteo 7 giorni: PERTURBAZIONI in serie, ancora PIOGGIA e NEVE a quote basse

Rinforzeranno i venti da Scirocco con moto ondoso in aumento specie sul lato Adriatico.

Anche il fine settimana si manterrà fortemente perturbato soprattutto la giornata di sabato. Nella prima parte avremo ancora piogge su gran parte del Centro Nord, di maggior intensità sul lato tirrenico specie tra il Levante ligure e la Toscana.

BUFERE DI NEVE fino a bassa quota in Piemonte. Grandi nevicate in arrivo

Ancora neve sui rilievi alpini localmente a bassa quota sul comparto occidentale.

In serata si avrà un forte seppur temporaneo incremento delle precipitazioni sul Lazio, l'alta Toscana, l'Emilia centrale, la Romagna e il settore più orientale del Veneto. Rischio intense precipitazioni e locali nubifragi.

Meteo Italia sino al 25 Novembre: verso fine mese cambia tutto

Domenica il quadro meteorologico sarà un po' più clemente. Col passare delle ore si attiveranno temporanee schiarite al Nord soprattutto sul Nordovest e sulle zone pianeggianti.

Altre schiarite sono attese sulla Marche, mentre sul resto del Centro e del Sud il meteo continuerà a rimanere piuttosto grigio con elevato rischio di piogge e qualche temporale specie sul Lazio, la Sardegna, la Campania, la Sicilia e tutta l'area ionica.

Sul fronte termico da segnalare un deciso aumento delle temperature tra oggi e sabato al Sud per via dei venti miti da Scirocco ma anche a causa della minor ingerenza del maltempo. Altrove rimarranno stazionarie con il Nordovest sempre più freddo rispetto al resto del Paese.

Domenica è atteso invece un calo anche al Sud per l'arrivo del brutto tempo.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni, hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina