Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

METEO INVERNALE in settimana, ci sarà più MALTEMPO: ecco l'evoluzione

Il Mediterraneo e l'Italia sono stati raggiunti dal flusso d'aria gelida d'origine russa, con le temperature che sono di conseguenza crollate su valori ben inferiori alla media. Non mancano inoltre nevicate a tratti fino in pianura sulle aree esposte, specie lungo i versanti adriatici.

immagine 1 articolo meteo invernale ci sara piu maltempo ecco evoluzione

La situazione meteo è però destinata a complicarsi ulteriormente già da subito, in quanto lo sprofondamento della massa d'aria fredda verso l'entroterra algero-tunisino determinerà il richiamo d'aria più mite più ad est.

NEVE in Italia ancora a tratti fino in pianura: ecco le regioni coinvolte

Dal contrasto delle due masse d'aria si attiverà già mercoledì un vortice di bassa pressione, che dal Mar Libico occidentale si posizionerà verso la Sicilia ed il Mar Ionio, per rimanere poi attivo per più giorni sull'Italia Meridionale e caratterizzando così il resto della settimana.

Continuerà a cadere in una prima fase neve bassa quota o in collina in molte parti dell'Italia. Tuttavia il graduale afflusso d'aria meno fredda farà rialzare la quota neve soprattutto tra i rilievi dell'estremo Sud, tra Calabria e Sicilia.

Ecco come la PRIMAVERA è stata stravolta

Nelle giornate di giovedì 26 e venerdì 27 marzo si accentuerà il maltempo su gran parte d'Italia per via della stessa depressione, ma nel contempo il freddo si andrà lievemente a stemperare, pur con temperature ancora un po' sottomedia.

Ne deriveranno condizioni meteo più perturbate, con piogge e rovesci anche forti al Centro-Sud. Qualche nevicata in collina riguarderà ancora parte dell'Appennino Centro-Settentrionale e le Alpi Occidentali, a quote più elevate altrove.

Per il weekend l'evoluzione meteo appare incerta, ma è probabile un temporaneo miglioramento sull'Italia nella giornata di sabato per lo spostamento verso est del vortice. Questa tregua dovrebbe però risultare di breve durata, a conferma di un fine marzo sempre estremamente turbolento e quindi compromesso.

Non si esclude ci possa essere l'influenza di una nuova discesa fredda artica prevista sull'Europa Centro-Occidentale tra la domenica e l'inizio della prossima settimana. Il maltempo colpirebbe principalmente il Nord, con neve non esclusa a quote relativamente basse sulle Alpi Occidentali.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
- Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina