Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo freddissimo in Alaska, avanzano i ghiacci marini ai massimi degli ultimi anni

CRONACHE METEO: l'ondata di freddo che ha colpito l'Alaska continua, facendo raggiungere temperature che non erano state più toccate da diversi anni.

La giornata dell'8 Gennaio è stata, come temperature medie dello Stato, la più fredda dal lontano 28 Gennaio 2012.

Fairbanks è la città più grande della parte centrale dell'Alaska, con una popolazione di oltre 35 mila abitanti, ed è anche la città di grandi dimensioni più fredda di tutti gli Stati Uniti.

Meteo Medio Oriente: pesanti nevicate colpiscono l'Arabia Saudita, il Libano e la Siria

La temperatura media del mese di Gennaio è infatti di -22,2°C, ed il suo record di freddo storico è stato di -54°C il lontano 14 Gennaio 1934.

In questo mese di Gennaio la temperatura si è gradualmente abbassata fino a raggiungere una temperatura minima di -41,7°C per tre giorni consecutivi, tra l'8 ed il 10 del mese, mentre la massima si è fermata a -37,8°C.

Meteo Stati Uniti centro-orientali, avanza un fronte freddo, allarme tornado

Lo scorso anno l'inverno dell'Alaska fu piuttosto mite, Fairbanks raggiunse una temperatura massima di +1,1°C il giorno 25 Gennaio, e la Primavera e poi l'Estate furono caldissime, tanto che il Mare di Barents si liberò rapidamente dal ghiaccio marino, che raggiunse in estate un minimo storico di estensione.

L'ondata di freddo in atto è stata invece in grado di fare aumentare il ghiaccio marino fino ad una estensione che non era stata più raggiunta da diversi anni.

Meteo Canada: Calgary, atteso gelo estrremo, fino a 40 gradi sotto zero

immagine 1 articolo meteo freddissimo in alaska avanzano i ghiacci marini ai massimi degli ultimi anni

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina