Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: ultimi DISTURBI, poi via alla grande OTTOBRATA sull'Italia

immagine 1 articolo meteo 7 giorni ottobrata ma seguira cambiamento

METEO SINO AL 15 OTTOBRE, ANALISI E PREVISIONE

Una perturbazione d'origine atlantica sta attraversando il Nord Italia, mettendo parzialmente in crisi l'anticiclone che si era appena insediato sul Mediterraneo Centrale. Nel frattempo si attarda sull'estremo Sud il vortice di bassa pressione, che ormai da alcuni giorni si è stabilizzato sulle coste ioniche, lambendo marginalmente la Sicilia e la Calabria meridionale.

Stop alle previsioni meteo sbagliate

L'impulso perturbato ora sul Nord è comunque molto debole ed avrà un'evoluzione rapida, allontanandosi celermente dopo aver lambito le regioni centrali. Le aree ioniche dell'estremo Sud continueranno a risentire della vecchia perturbazione, che determinerà ulteriori temporali sulle medesime zone fra Sicilia e Calabria.

Da venerdì il dominio anticiclonico si irrobustirà e pertanto avremo a che fare con una fase di meteo più stabile. Questo radicamento dell'alta pressione sul Mediterraneo deriverà dal ricompattamento del Vortice Polare e dall'intensificazione della Depressione d'Islanda, con una zonalità più marcata e meno ondulata che sospingerà le perturbazioni alle medie alte-latitudini da occidente verso oriente.

L'importanza dell'Atlantico nel meteo di tutti i giorni. I motivi

METEO STABILE E MITE, OTTOBRATA SINO A META' MESE

Sul finire della settimana è atteso un ulteriore generale rinforzo dell'anticiclone sull'Europa Mediterranea, che anzi guadagnerà terreno anche verso le nazioni centrali dell'Europa. In parole povere, le piovose perturbazioni autunnali transiteranno a latitudini piuttosto alte, restando ben lontane dall'Italia.

METEO ITALIA, previsioni per giovedì 10 ottobre. Resiste qualche pioggia

Quello in arrivo viene definito come "ottobrata romana", concetto a cui si allude per descrivere i periodi d'ottobre in cui l'anticiclone delle Azzorre domina sul Mediterraneo Centrale, portando per diversi bel tempo e clima molto mite per la stagione. Considerando che ottobre sta sempre più spesso assumendo sprazzi di tarda estate, ecco che le ottobrate sono quasi immancabili ogni anno.

La stabilità regnerà incontrastata sull'Italia per diversi giorni, ma come sovente avviene in autunno non mancheranno nebbie e foschie. Spifferi d'aria umida nel weekend potrebbero portare nubi basse temporanee sulla Liguria e l'area tirrenica. Il bel tempo potrebbe durare anche per parte della nuova settimana, prima che le correnti atlantiche provino a scardinare il fortino anticiclonico.

Cinque anni fa la TERRIBILE ALLUVIONE di Genova del 9/11 Ottobre 2014

METEO GIOVEDI' 10 OTTOBRE, RESIDUE CONDIZIONI DI VARIABILITA'

Il bel tempo tornerà protagonista al Nord Italia, salvo qualche iniziale annuvolamento sulle coste adriatiche. Da segnalare foschie e locali nebbie al primo mattino in pianura. Una certa variabilità caratterizzerà il tempo sulle regioni centrali, con deboli fenomeni su aree interne e adriatiche. Ci sarà invece ampio soleggiamento sulle coste tirreniche.

Tendenza meteo lungo termine: Autunno in spolvero? I dettagli

Insisteranno condizioni d'instabilità anche tra Sicilia e Calabria meridionale, con temporali più forti sui settori ionici ma probabili anche sulle aree di terraferma specie a ridosso dei rilievi. Dalla sera i fenomeni tenderanno ad attenuarsi, in vista di un rinforzo dell'anticiclone che sarà poi garante di condizioni meteo più stabili.

TORNA L'ANTICICLONE, VERSO UN WEEKEND DI METEO STABILE

Nuova eruzione in stratosfera del vulcano Shiveluch, conseguenze meteo?

Venerdì il sole dominerà in modo incontrastato, salvo qualche ulteriore disturbo all'estremo Sud con isolati rovesci sui rilievi calabri e dell'est Sicilia. Per il weekend l'anticiclone diverrà più saldo e sarà garante di meteo ovunque soleggiata. Da segnalare foschie e locali nebbie su pianure del Nord e valli del Centro Italia, mentre domenica nubi raggiungeranno le aree tirreniche e la Liguria.

TEMPERATURE MITI, VERSO UN WEEKEND DI TEPORE

Nella seconda parte della settimana le temperature aumenteranno ovunque di qualche grado, riportandosi diffusamente oltre la norma nei valori massimi. Il tepore sarà più avvertito al Centro-Sud, con punte che potranno spingersi fino ai 26-27 gradi su alcune zone della Puglia e delle due Isole Maggiori.

ULTERIORI TENDENZE METEO

La permanenza dell'anticiclone sarà lunga e solo attorno a metà mese si faranno più pressanti i disturbi legati al flusso umido oceanico. Tuttavia, al momento non s'intravedono ancora degli assalti perturbati in grado di porre fine a questo predominio anticiclonico e portare meteo più consono all'autunno.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina