Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo 7 giorni: MALTEMPO ESPLOSIVO con PIOGGIA forte, VENTO e NEVE

immagine 1 articolo meteo 7 giorni maltempo esplosivo con pioggia forte vento e neve

METEO SINO AL 13 NOVEMBRE, ANALISI E PREVISIONE

L'autunno continua a mostrare i muscoli con l'ennesimo peggioramento meteo dovuto ad un nuovo fronte che entra in scena. Il flusso atlantico appare molto energico, fino alle nostre latitudini, amplificato da un'ampia circolazione di bassa pressione posizionata sull'Europa Occidentale e che si protende verso il Mediterraneo. Il maltempo continuerà a penalizzare a lungo il nostro Paese.

Arriva tanta NEVE, ultimissime sulle quote

Il fronte perturbato è associato all'approfondimento di un vortice depressionario principale con perno nei pressi della Bretagna. L'estesa circolazione ciclonica verrà alimentata dalla discesa d'aria più fredda d'origine polare marittima dalla Groenlandia in direzione di Francia e Spagna, con un richiamo più umido e perturbato verso l'Italia.

Ci sono tutti gli ingredienti per una fase perturbata decisamente intensa. Le precipitazioni cadranno molto abbondanti venerdì soprattutto al Nord-Est e lungo le regioni tirreniche, ma avremo anche tanta neve sulle Alpi, fino a quote relativamente basse per il periodo. In aggiunta avremo anche venti molto forti tra libeccio e scirocco, con intensità anche di burrasca sul Tirreno e sull'Adriatico.

Clamorosa svolta meteo: Italia al FREDDO per giorni

NON E' FINITA, ALTRE ONDATE DI MALTEMPO IN SERIE

Non si arresterà il viavai di perturbazioni, in quanto si è completamente spalancatala strada al flusso atlantico, gradualmente supportato da aria più fredda con temperature più consone al periodo. L'autunno continuerà a ruggire, con ulteriori impulsi instabili che comprometteranno anche il fine settimana apportando ulteriori piogge.

METEO ITALIA venerdì, forte maltempo al Centro-Nord. Neve Alpi e bufere

Le ulteriori fasi di maltempo continueranno a coinvolgere più direttamente le regioni del versante occidentale della Penisola. In questo frangente potrebbe giungere aria più fredda di origini groenlandesi, con temperature che si porteranno localmente sotto media. Avremo così i primi sentori di clima invernale, con l'arrivo della neve non solo sulle Alpi ma anche in Appennino.

La circolazione depressionaria sul Mediterraneo resterà attiva anche nella prima parte della nuova settimana. Ulteriori affondi d'aria piuttosto fredda alimenteranno la circolazione ciclonica. Il maltempo rimarrà quindi assoluto protagonista e potrebbe risultare persistente sulle aree più esposte dove le piogge potrebbero risultare eccessive, ancora una volta in primis le aree tirreniche.

Meteo burrascoso venerdì, non solo pioggia ma anche tempeste e mareggiate

METEO VENERDI' 8 NOVEMBRE CON MALTEMPO ACUTO IN MOLTE REGIONI

Acute condizioni di maltempo le ritroveremo fin dal mattino sul Nord Italia. Piogge e temporali anche forti colpiranno la Liguria di Levante, l'Emilia, la Lombardia ed il Triveneto, con rischio di locali nubifragi. Andrà invece meglio sull'estremo Nord-Ovest, dove le precipitazioni risulteranno più deboli.

Meteo Italia: Temperature in calo, incombe Aria Fredda dal nord Europa

Nevicherà in modo molto abbondante sulle Alpi, soprattutto tra Alta Lombardia e settori dolomitici, con fioccate attese fino ai 1200 metri durante i fenomeni più intensi. Non è escluso verso sera che la quote neve possa localmente calare fino attorno ai 1000 metri tra Trentino Alto Adige e fascia dolomitica.

Intense precipitazioni investiranno anche la Sardegna e le regioni centrali tirreniche, con possibili nubifragi e tendenza a miglioramento in Toscana dalla sera. Sul resto d'Italia avremo tempo migliore, ma con tendenza a peggioramento in Campania e sull'ovest della Sicilia. I venti spireranno tra scirocco e libeccio, in accentuazione con raffiche fino a burrasca e mareggiate sul Tirreno.

METEO WEEKEND COMPROMESSO DA ULTERIORI PIOGGE

Il maltempo sabato sferzerà ancora una volta le regioni tirreniche ma anche parte del Sud, mentre una temporanea tregua si affaccerebbe sul resto d'Italia. Tuttavia, una nuova perturbazione porterà un peggioramento nella seconda parte del giorno a partire dalla Sardegna con piogge e qualche temporale in estensione alle regioni tirreniche peninsulari del Centro-Sud.

Seguirà un iniziale miglioramento per domenica, poi Una nuova perturbazione provocherà l'ennesimo peggioramento in arrivo da ovest per un minimo di bassa pressione in approfondimento tra Corsica e Sardegna. Piogge e temporali colpiranno più direttamente l'isola e le regioni tirreniche. Resterà ai margini il Nord, tranne qualche pioggia tra Liguria e Basso Piemonte.

CALO DELLE TEMPERATURE COL MALTEMPO DEL WEEKEND

Nel fine settimana ci saranno ulteriori ingerenze di masse aria ancor più fredda d'estrazione polare, con un ulteriore abbassamento termico specie sul Nord Italia e sulla Sardegna. Il maltempo enfatizzerà ulteriormente questo calo termico, determinando la percezione di un primo assaggio di vero inverno, anche in considerazione del caldo che imperversava fino a pochi giorni prima.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Le correnti atlantiche sembrano intenzionate ad insistere sin verso metà mese puntando ancora come bersaglio prediletto il bacino del Mediterraneo. Si prolungherebbe dunque la fase piovosa sulle nostre regioni attraverso un mese di novembre davvero di grandi piogge, che andrebbero ampiamente a compensare una prima parte d'autunno decisamente meno avvezza al maltempo.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina