Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

CALDO non prima del 20 giugno

Questa sì che è una notizia. E' vero, lo stiamo ripetendo e scrivendo da tempo, ma così come bisogna sottolineare gli eccessi di caldo crediamo sia altrettanto giusto segnalare gli eccessi nel senso opposto. Anzi, visti gli scenari meteo climatici degli ultimi anni probabilmente gli eccessi al ribasso meritano una menzione particolare.

immagine 1 articolo caldo non prima del 20 giugno

Negli articoli odierni, quelli pubblicati nella prima parte di giornata, abbiamo fatto riferimento alle proiezioni termiche rimarcando come sino a metà giugno non si vedano eccessi al rialzo.

Meteo Italia sino al 16 giugno stile AUTUNNO, con fresco e PIOGGE

Tali proiezioni trovano riscontro anche nello schema barico europeo, che dovrebbe continuare a proporci un'Alta Pressione delle Azzorre collocata in pieno Atlantico e frequenti assalti depressionari - praticamente all'arma bianca - in vaste aree europee. Mediterraneo compreso.

A titolo di curiosità, personale e non, abbiamo dato un'occhiata alle temperature previste nelle principali città italiane. Beh, sapete una cosa? Sino al 10 giugno dovrebbero mantenersi al di sotto delle medie climatologiche, dal 10 al 15 potrebbero rientrare lentamente nei ranghi e soltanto dopo il 17-18 giugno si comincia a intravedere qualche accenno di caldo. Ma non il caldo africano, stiamo parlando del normale caldo d'Estate.

C'è però qualche piccolo segnale preoccupante all'orizzonte. Qualche modello previsionale, in particolare quello europeo ritenuto il più preciso di tutti, ci propone un isolamento depressionario sulla Penisola Iberica. Detta così non significa nulla, anche perché non è che una depressione qualsiasi sia capace di richiamare su di noi l'Anticiclone africano. Serve, ovviamente, un posizionamento di un certo modo e magari uno sprofondamento sul nord Africa. A quel punto sì che il caldo potrebbe far sul serio, tra l'altro senza particolare preavviso.

Comunque al momento non c'è nulla di cui preoccuparsi, semmai ci si deve preoccupare al contrario ossia che l'Estate non è ancora stata capace di mostrarsi come si deve.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina