Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

La corsa contro il tempo per salvare l'ESTATE 2020

Ma che inizio è? Sicuramente non è l'esordio d'Estate che molti si aspettavano. Le condizioni meteo, è sotto gli occhi di tutti, hanno davvero poco o nulla della bella stagione.

immagine 1 articolo corsa contro il tempo per salvare estate 2020

Volendo dirla tutta, quanto sta accadendo in queste ore - e quanto accadrà nei prossimi giorni - potrebbe essere paragonato tranquillamente all'Autunno. Sì, avete letto bene, all'Autunno. Non abbiamo voluto esagerare, perché altrimenti vi sarebbero enti estremamente autorevoli - ad esempio alcuni siti meteorologici europei tra i più importanti - che paragonano l'attuale situazione con alcune situazioni tipicamente invernali.

CALDO non prima del 20 giugno

In effetti se ci pensate è proprio così: abbiamo l'Anticiclone delle Azzorre proiettato a nord in Atlantico, mentre in Europa centro occidentale scende aria fredda. Freddo associato a un'ampia depressione che dovrebbe permanere per giorni, approfondendosi nel corso del fine settimana. Cosa attenderci quindi? Nulla di buono. Piogge in molte aree d'Italia, per i prossimi 5-7 giorni si prospettano accumuli addirittura paurosi. Parliamo di 300 mm a ridosso delle Alpi!

Quindi, vi chiediamo, dove sta l'Estate? Se qualcuno non fosse ancora convinto della tesi che sosteniamo, che ne dite delle temperature? Vi sembrano estive? A noi no. Anche perché al di là della percezione più o meno soggettiva che possiamo avere, oggettività vuole che si contemplino certe mappe e quelle mappe - termiche ovviamente - ci confermano valori al di sotto delle medie stagionali. Per molti giorni tra l'altro.

Severissimo MALTEMPO: Nord Italia, su Alpi e Prealpi PIOGGE impressionanti

Ecco, detto tutto ciò ormai è corsa contro il tempo. Corsa contro il tempo per salvare l'Estate, perché le dinamiche in atto rischiano di inficiare tutto il mese di giugno. Quindi, volendo essere onesti, sarebbe meglio dirvi che è corsa contro il tempo per salvare giugno.

Poi sì, ci sono delle proiezioni stagionali che mettono in dubbio anche i mesi di luglio e agosto, sostenendo una configurazione barica non lontata da quella attuale. E se tanto mi dà tanto... Ma non è ancora il momento di fasciarsi la testa, anche perché non tutti i modelli stagionali la pensano in quel modo. Altri sostengono mesi di luglio e agosto roventi, quindi come vedete l'Estate è tutt'altro che scritta. Certo, comunque, questa falsa partenza rischia di renderla zoppa...

TRE Centri Meteo, queste le Proiezioni ESTATE 2020, scenari

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina