Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

BOMBA PERTURBATA in arrivo!

Il meteo sta peggiorando. Sta peggiorando a partire dal Nord Italia, che ha già visto temporali di una certa imponenza colpire e far danni. Peggiorerà su tutte le regioni, sì, avete capito bene: su tutte le regioni.

immagine 1 articolo bomba perturbata in arrivo

Stiamo parlando della perturbazione proveniente da nordovest, stiamo parlando di una perturbazione che per certi versi potremmo definire inusuale per questo periodo. Perché è la diretta conseguenza dell'ampia depressione nordica, presente tra nord Atlantico, Gran Bretagna, Scandinavia e ora in propagazione verso i settori centro meridionali europei. Quindi anche sul Mediterraneo.

Zero CALDO, zero CANICOLA, ma fino a quando? Chissà

Attenzione, perché si parla di aria molto fresca che piomberà - letteralmente - sulle nostre teste ed è per questo motivo che ci aspettiamo lo svilippo di un vortice ciclonico secondario proprio sul Nord Italia. Ecco, non è capiti tutti gli anni di vedere cose di questo tipo in questo periodo dell'anno.

Quindi, occhio perché i modelli previsionali a più alta risoluzione continuano a ipotizzare delle situazioni potenzialmente pericolose. Cadrà parecchia pioggia, se ricordate i giorni scorsi era uscito un articolo che evidenziava proprio gli accumuli stimati. Ecco, quelle proiezioni sono state ampiamente confermate ed anzi, sono state addirittura ritoccate al rialzo. Nel senso che potrebbe piovere di più.

TRE Centri Meteo, queste le Proiezioni ESTATE 2020, scenari

Si parla di accumuli potenzialmente ingenti, superiori a 100 mm ma con punte di oltre 200 mm in alcune zone del Nord Italia. Occhio anche al Levante Ligure e all'alta Toscana, ma dovrebbe piovere parecchio anche sulle tirreniche. Non mancheranno i temporali, perché i contrasti termici - pur non avendo temperature così alte - potrebbero comunque realizzarsi e dar luogo a delle grandinate.

Poi si attiverà il vento, ma si farà sentire venerdì perché l'allontanamento del vortice ciclonico innescherà un bel rinforzo della ventilazione occidentale. Tra l'altro caleranno le temperature e quindi il caldo lasciamolo per un attimo da parte. Anzi, come scritto più e più volte recentemente per il momento non se ne vedrà.

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina