Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo prossima settimana sull'Italia, tra NUBIFRAGI e sbalzi termici shock

L'attuale fase di calma anticiclonica, con caldo in graduale aumento, è destinata a durare ben poco. Andiamo infatti verso una situazione parecchio movimentata dall'inizio della nuova settimana, per la simultanea azione di un flusso perturbato al Nord e dell'anticiclone africano al Sud.

immagine 1 articolo meteo prossima settimana italia nubifragi sbalzi termici

Tutto inizierà già dal weekend, quando inizieranno ad innescarsi le condizioni per il vigoroso peggioramento che verrà immediatamente a seguire. In particolare, si assisterà alla formazione di un vortice depressionario sulla Penisola Iberica, in lento movimento verso levante e quindi in direzione dell'Italia.

METEO PEGGIORA dal weekend, ondata TEMPORALI in marcia verso l'Italia

Le propaggini più avanzate della depressione toccheranno l'Italia del Nord-Ovest nel corso di domenica, dove entrerà in azione la parte avanzata del fronte perturbato legato al vortice ciclonico. Il resto d'Italia sperimenterà l'afflusso di nubi legate alla circolazione calda africana.

La perturbazione entrerà pienamente nel vivo sul Nord Italia lunedì e si chiuderà così la parentesi soleggiata e calda del weekend. L'instabilità potrà lambire il Centro Italia, specie la Toscana, mentre le regioni del Sud resteranno ancora sotto la protezione dell'anticiclone subtropicale che non mollerà facilmente la presa.

FREDDO POLARE verso Europa, CALDO ATROCE sul Mediterraneo: mix esplosivo

Sul Nord Italia ci potranno essere temporali e anche locali nubifragi con grandine non solo per il transito della depressione, ma per il contrasto dell'aria caldo-umida con aria più fredda in discesa dal Nord Europa. Aria polare invaderà infatti l'Europa Centro-Settentrionale, ma resterà in gran parte oltralpe.

Tuttavia, le temperature subiranno un brusco calo in ragione del forte maltempo sul Nord Italia, ma in parte anche sulle regioni meridionali. Il raffreddamento sarà ancora più marcato sulle Alpi, soprattutto settentrionali, per l'influenza della massa d'aria fredda proveniente dalle alte latitudini.

Tra martedì e mercoledì il maltempo lascerà spazio a spiccata variabilità sul Nord Italia, con piogge e temporali sparsi. Sul resto d'Italia si farà gradualmente di nuovo più incisiva la risalita dell'anticiclone africano, con temperature destinate a salire notevolmente a metà settimana.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
- Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina