Meteo Giornale » Archivio » Astronomia »

CATASTROFE mancata ieri notte, un grosso Meteorite sfiora la Terra

In questo periodo in cui si parla di Covid-19, ecco una notizia del tutto inattesa: abbiamo scampato, per qualche landa del nostro Pianeta, una CATASTROFE.

Un Asteroide del diametro di 20 metri ha sfiorato l'atmosfera terrestre, passando a circa 20000 km di distanza. Il suo nome provvisorio è Asteroide (NEO) 2020 HF5.

Questo Asteroide era passato del tutto inosservato, così apprendiamo dalle notizie appena apparse in Facebook (e gradualmente da altre fonti), nella pagina "GRUPPO ASTROFILI MONTELUPO", dove la direttrice Maura Tombelli è riuscita a prenderne le misure orbitali.

Meteorite sfiora la Terra. Sapevate che alcuni Virus vengono dallo Spazio?

Le informazioni sui siti web dedicati parlano di una distanza minima che era prevista di 245138 km, ovvero uno scarto smisurato, noto solo ora a pericolo scampato (questo è disponibile, salvo errore).

La notizia necessiterà di ulteriori dati e misurazioni da parte di Centro Mondiali, che invece ci indicano come il 29 Aprile giorno in cui potrebbe passare un altro Asteroide, ma a ben maggiore distanza rispetto quello passato ieri sera 24 Aprile.

Tendenza meteo inizio maggio: in arrivo ondata di CALDO ROVENTE africano

immagine 1 articolo grosso meteorite sfiora la terra Immagine rappresentativa, fonte IstockPhoto.

La NASA ha chiesto da qualche anno molti più fondi per la ricerca finalizzata ad intercettare Asteroidi che nel futuro potrebbero impattare verso l'atmosfera terrestre, generando un'esplosione pari a quella di alcune bombe atomiche. Non solo, vengono chieste cooperazioni da parte di tutti gli Istituti di Ricerca Mondiali, finanziamenti da parte dei Governi, in quanto il rischio di un impatto c'è, ed un meteorite anche di dimensioni inferiori ai 20 metri potrebbe essere causa di danni.

NEVICATA STORICA del 25 aprile su Torino

Eventi come quello di ieri potrebbero causare danni se dovessero avvenire in prossimità di un'area metropolitana. La mattina del 15 febbraio 2013, nella regione a sud degli Urali, in Russia, un meteorite è esploso in atmosfera in un'area non densamente abitata, ma il suo scoppio fu causa di un un'onda d'urto che infranse i vetri di centinaia di palazzi, e vi furono molti feriti.

Il 30 giugno 1908, un possibile impatto o esplosione, non è stato determinato tale aspetto, di un grande meteoroide o di una cometa, ad un'altezza tra i 5 ed i 10 km dal suolo generò un'onda d'urto che devasto un'area di circa 2.150 km quadrati, abbattendo, si stima, tra i 60 e gli 80 milioni di alberi.

Coronavirus è trasportato dal particolato atmosferico, ecco cosa comporta

Si stima che l'onda d'urto dell'esplosione avrebbe potuto essere assimilabile a un terremoto di grado 8 della scala Richter. Un'esplosione di questa portata è in grado di distruggere una grande area metropolitana.

Referenze (Facebook - GRUPPO ASTROFILI MONTELUPO, NASA, Wikypedia).

Impressionante TEMPESTA DI GRANDINE in Cina!

VUOI SAPERE CHE TEMPO FARA? Il lockdown presto terminerà, e potremo uscire di casa

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

Il CALDO furioso di maggio potrebbe servire

METEO CITTÀ

- ANCONA

Coronavirus: impatto devastante anche sul METEO

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO

- Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Federico De Michelis

Inizio Pagina