Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Meteo Italia sino al 4 maggio, sfuriate di CALDO e MALTEMPO

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO FINO AL 4 MAGGIO

Passano i giorni ma i modelli matematici di previsione non cambiano minimamente idea e continuano a mostrarci scenari meteo climatici estremamente dinamici.

Scenari che possiamo ascrivere all'evidente ridistribuzione di Alte e Basse Pressioni sulla scacchiere europeo, a sua volta provocato dallo smantellamento del Vortice Polare e dal conseguente imminente approdo nella bella stagione. Fatto sta che a latitudini settentrionali domineranno le Alte Pressioni, mentre a sud si avranno sia contributi perturbati atlantici sia insidiose intrusioni del freddo artico.

Meteo Italia sino al 3 maggio, stop al "lockdown" e ancora PIOGGE

Osservando il trend evolutivo del Mediterraneo ci sarà da prestare attenzione ai costanti affondi depressioni nord atlantici, perché una volta giunti tra la Penisola Iberica e il nord Africa continueranno a generare insidiosissime gocce fredde. Ed è proprio per questo motivo che abbiamo un rischio doppio: i nubifragi e il caldo africano. Vedremo a breve per quale motivo.

immagine 1 articolo meteo italia al 4 maggio caldo e nubifragi

Coronavirus, il 4 maggio la ripartenza: che METEO ci aspetta

IL METEO A BREVE TERMINE

Le condizioni meteo, eccezion fatta per l'estremo Sud d'Italia dove ancora si percepiscono gli effetti di quel vortice ciclonico mediterraneo transitato nella prima metà della settimana, stanno nettamente migliorando. Un miglioramento che trae origine, ovviamente, dal rialzo della pressione ma come ampiamente sottolineato negli ultimi giorni non interverrà un promontorio anticiclonico dominante.

METEO Maggio, incubo CALDO a 40°C più probabile

Sia a ovest che a nord del nostro Paese permarranno disturbi consistenti, dettati principalmente da una circolazione atlantica quanto mai vivace. Non a caso, domenica, potremmo assistere a un nuovo peggioramento tra le due Isole Maggiori e sulle Alpi, sintomo inequivocabile di una debolezza strutturale dell'Alta Pressione che in questo momento non sembra propendere per una stabilizzazione definitiva.

Anzi, dovremo prestare attenzione proprio a ovest perché e da quella direzione che potrebbero arrivare altri consistenti peggioramenti. Peggioramenti che, carte alla mano, potrebbero manifestarsi durante la prima settimana di maggio con dinamiche che andremo ora a descrivervi.

CALDO E NUBIFRAGI, IL PASSO E' BREVE

Sembrerebbero due ipotesi diametralmente opposte, ma al contrario potrebbero rappresentare i due lati di una stessa moneta. Per quale motivo? Semplice, perché molto probabilmente saremo costretti ad affrontare insidiose gocce fredde afro-mediteranee, conseguenza evidentemente di nuovi affondi depressioni tra la Penisola Iberica e il Marocco.

Chiaro che la traiettoria di questi vortice secondari influirà non poco sulle nostre condizioni meteo. Ad esempio, il modello matematico europeo ECMWF è più orientato verso un diretto coinvolgimento delle nostre regioni il ché vorrebbe dire subito maltempo e temperature in calo (per l'intrusione di aria fresca in quota).

Viceversa, il modello americano GFS vedrebbe un coinvolgimento delle nostre regioni in un secondo momento: prima l'affondo depressionario sulla Penisola Iberica (con conseguente risposta calda anticiclonica sul nostro Paese, ossia quello che in gergo tecnico definiamo richiamo pre-frontale), poi severo peggioramento con alto rischio nubifragi.

Comunque la si guardi, effettivamente anche il mese di maggio potrebbe aprirsi all'insegna del brutto tempo. Un trend che andrebbe a confermare l'andamento mensile degli ultimi 2 anni, anche se poi dovremo chiaramente capire quale sarà lo scenario prevalente nel prosieguo del mese.

IN CONCLUSIONE

Le piogge di questi giorni, per molte regioni, hanno rappresentato un vero e proprio toccasana e potrebbero arrivarne altre a stretto giro. Precipitazioni assolutamente importanti, visto e considerato che la bella stagione - quella secca - è ormai alle porte.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina