Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

METEO estremo, ci risiamo: PIOVE, ma piove troppo

Capiamoci subito: la pioggia serve, eccome se serve. Dopo un inverno passato a commentare l'incommentabile, era opportuno sperare in un cambiamento di marcia. Dopo un Inverno passato a commentare la carenza cronica di neve, il meteo di primavera non poteva esimersi dal proporci il maltempo.

immagine 1 articolo meteo estremo ci risiamo piove ma piove troppo

Non è mai semplice, di questi tempi, affrontare le piogge. Non perchè non siano benefiche, tutt'altro, ma perché siamo esposti agli estremi. Si passa dai periodi di siccità alle eccessive precipitazioni e le ultime ore rappresentano senza dubbio un ulteriore esempio.

Meteo sino al 28 aprile: ciclone va via e torna l'alta pressione, per poco

In Sardegna, la prima regione ad essere colpita dal maltempo, è caduta ben più pioggia della media pluviometrica mensile. Non in tutta l'Isola, bensì sulla fascia orientale ovvero quella maggiormente esposta alla ventilazione orientale. Stiamo parlando di chicchi di oltre 200 mm in circa 24 ore e non è ancora finita! Localmente sta ancora piovendo e continuerà a farlo nell'arco della giornata.

E che dire del Piemonte? Stessa cosa, dopo la carenza di pioggia è piovuto così tanto che il livello del Po è cresciuto velocemente fino a raggiungere livelli di allerta. In questo caso, com'era prevedibile, i fenomeni si sono focalizzati soprattutto sui settori occidentali.

Meteo, ancora maltempo! Ciclone bloccato sull'Italia, svolta nel weekend

Ma potremmo citare altre regioni del Centro Sud, come ad esempio l'Abruzzo, dove non sono mancati allagamenti lungo le aree costiere. Perché alla fin fine, se ricordate l'articolo dell'altro giorno, gli accumuli hanno superato agevolmente 50 mm in poco tempo e in molti casi è stata superata la soglia dei 100 mm.

Fortunatamente, questo va detto, si tratta di piogge spalmate nell'arco di 2 giorni e ciò ha dato modo a corsi d'acqua e suoli di smaltire gli eccessi e di immagazzinare l'indispensabile. Chissà ora che accadrà... avremo altre settimane di bel tempo? O magari andremo incontro ad altri peggioramenti? Quest'ultima sembra essere, anche oggi, l'ipotesi maggiormente accreditata da tutti i principali modelli previsionali. Certo, non mancheranno neppure momenti di sole, ma la dinamicità primaverile dovrebbe continuare a dettar legge. E come sempre occhio alle anomalie, perché da un'anomalia all'altra il passo è fin troppo breve.

Meteo Italia sino al 2 maggio: PERTURBAZIONI atlantiche, avvio mese con PIOGGE

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina