Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Salta il coperchio "METEO": presto infurieranno TEMPESTE:

Dovremo preoccuparci? Forse sì, forse no. La primavera, se preferite marzo e aprile, è una di quelle stagioni che dal punto di vista meteo climatico può realmente causare non pochi problemi.

immagine 1 articolo salta il coperchio meteo presto infurieranno tempeste Credit AdobeStock.

E' quel periodo dell'anno dove la transizione stagionale, più o meno turbolenta, può portarci incredibili capovolgimenti di fronte. Si può passare dal caldo al freddo in un batter di ciglia e non è che questi sbalzi ci facciano bene. Non fanno bene alla nostra salute, soprattutto non fanno bene al tempo atmosferico. Ora, immaginate cosa succederebbe se dopo i 30°C dei prossimi giorni arrivasse improvvisamente il freddo...

Trend meteo di maggio: CALDO senza tregua, severi TEMPORALI

Forse contrasti termici? Già, proprio loro. E' un termine del quale spesso si abusa, ma mai come in questo periodo dell'anno torna di moda. Il caldo in eccesso, seppur di breve durata, non è un bene. Ricordate il discorso sull'insolito riscaldamento delle acque mediterranee durante i mesi invernali? Ecco, quello è uno dei problemi maggiori. Gli eccessi di energia termica, immagazzinati dai nostri mari, vengono restituiti all'atmosfera alla prima occasione utile.

A tutto ciò aggiungeteci alcune proiezioni modellistiche. Perché qualche modello, in barba al fatto che stiamo procedendo rapidamente verso maggio, sta ben pensando di portare uno dei lobi del Vortice Polare a due passi dall'Italia. Sì, proprio lui, il Vortice Polare. Perché prima di salutarci definitivamente potrebbe farci un regalino. Un regalino totalmente diverso da quelli che abbiamo scartato nel corso dell'inverno, quando al contrario non faceva altro che starsene rintanato dentro il Polo Nord.

Meteo sino al 27 Aprile: GELO artico e ATLANTICO. La svolta stagionale

Ricapitolando: prima il caldo, poi il gelo a due passi e come se non bastasse un Atlantico pronto a riprendersi l'Europa occidentale. 3 ingredienti che, miscelati tra loro, potrebbero creare una miscela esplosiva. Occhio a maggio quindi, perché non siamo così convinti che si stia andando incontro - così come ipotizzato da alcuni modelli stagionali (domattina vi proporremo un approfondimento) - a un mese esclusivamente caldo e anticiclonico.

Potremo anche sbagliarci, ci mancherebbe, ma negli ultimi 2 anni abbiamo avuto dei mesi di maggio a dir poco piovosi e turbolenti. Ecco, forse anche il 2020 potrebbe spalancare le porte a un netto cambiamento della circolazione emisferica. Con tutte le ripercussioni del caso, anche in Italia.

Spunta l'INVERNO

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Incredibile ONDATA DI FREDDO, tracollo delle TEMPERATURE da paura

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina