Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Climatiche »

Trend meteo di maggio: CALDO senza tregua, severi TEMPORALI

Proiezioni meteo climatiche stagionali, non previsioni. E' bene specificarlo subito perché quando si tratta un argomento così complesso è d'obbligo mettere i puntini sulle "i". Poi magari scriveremo un articolo d'opinione in merito, ma in questa sede stiamo analizzando ciò che suggerisce uno dei più conosciuti modelli stagionali del "circus" internazionale: l'americano CFS2, elaborato dal NOAA.

Partiamo subito dalle temperature, perché in epoca di riscaldamento globale e di coronavirus è ciò che più ci interessa. Il bel tempo aiuterà a svolgere attività all'aria aperta e gli esperti sembrano un po' tutti concordare sul fatto che all'aperto la trasmissione del virus è meno preoccupante. Ma le condizioni meteo saranno davvero stabili, anticicloniche, calde? Allora, per quanto riguarda l'aspetto termico si può ipotizzare qualche scenario e lo si evince facilmente dalla mappa qui di seguito.

immagine 1 articolo trend meteo di maggio caldo senza tregua severi temporali

Meteo sino al 27 Aprile: GELO artico e ATLANTICO. La svolta stagionale

Trattasi delle anomalie termiche attese rispetto alla media climatologica 1999-2010. Vogliamo parlarne? Vogliamo parlare del fatto che in tutta Europa - o quasi - si prospettano anomalie positive comprese tra 0,5 e 2°C? L'arancione rappresenta la deviazione minima, 0,5/1°C, il rosso quella più pronunciata, 1/2°C. Il bianco, al contrario, evidenzia temperature "normali". Ma sono davvero poche, ovvero la Penisola Iberica e per quanto riguarda l'Italia la Sardegna (anche se poi vediamo puntini bianchi su varie zone costiere dello stivale, ma dobbiamo tener conto del fatto che si tratta di una mappa a bassa risoluzione).

A questo punto, vista la distribuzione termica, si potrebbe ipotizzare lo schema circolatorio prevalente: depressioni atlantiche sull'Europa sudoccidentale, rimonte anticicloniche subtropicali o comunque imponenti blocchi altopressori nel resto del continente. Ipotesi sostenibile anche in virtù delle anomalie precipitative, rappresentate nella prossima mappa e corrispondenti alla distribuzione barica immaginabile.

Spunta l'INVERNO

immagine 2 articolo trend meteo di maggio caldo senza tregua severi temporali

E' interessante notare, al di là dell'eventuale surplus pluviometrico sulla Penisola Iberica, come anche l'Italia sia una delle poche zone d'Europa coinvolta da piogge superiori alla media o comunque da un "normale" regime pluviometrico. Ciò starebbe a significare che le depressioni afro-mediterranee potrebber, oltre a determinare alte temperature, impattare a sprazzi sulle nostre regioni.

Lo ripetiamo, si tratta di ipotesi che potrebbero far registrare pesanti stravolgimenti (che potrebbero anche starci, visto come sta evolvendo il mese di aprile). D'altronde il trend primaverile, che inizialmente indicava un trimestre all'insegna dell'Alta Pressione e del caldo, per il momento sta dando risultati un po' diversi.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina