Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

25°C in meno! E' pura FOLLIA METEO

La giornata di martedì è stata caratterizzata dal passaggio di un impressionate fronte freddo sull'Europa centro-orientale. Alcune zone del vecchio continente hanno subito variazioni di temperatura imponenti, passando letteralmente dalla primavera inoltrata al pieno inverno. Per darvi un'idea, si è passati dai 25°C di Pasquetta agli 0°C di martedì mattina! Il tutto in poco più di 12 ore...

immagine 1 articolo 25 gradi in meno e pura follia meteo

Il crollo termico è stato accompagnato anche dalle precipitazioni, che come previsto hanno assunto carattere nevoso soprattutto nella penisola balcanica e le nevicate sono state capaci di spingersi senza grossi problemi in direzione delle aree pianeggianti.

Incredibile ONDATA DI FREDDO, tracollo delle TEMPERATURE da paura

La variazioni più consistenti, da vero capogiro, si sono verificate in alcune aree dei Balcani settentrionali, nell'Ungheria occidentale, nell'Austria orientale, nella Slovenia orientale e meridionale, nella Croazia settentrionale e orientale. Come detto in queste zone nella giornata di Pasquetta si raggiungevano temperature massime comprese tra 23 e 25°C mentre ieri mattina - al passaggio del fronte freddo - si raggiungevano temperature di 0°C o al più di qualche grado sopra lo zero.

La giornata di oggi si sta rivelando ancora fredda, mentre giovedì la situazione cambierà nuovamente volto e lo farà rapidamente. E' atteso il ritorno di una massa d'aria estremamente mite, diciamo pure calda, a causa di un affondo depressionario non distante dalle Azzorre il cui risultato sarà quello di innescare chiaramente il rigonfiamento dell'Alta Pressione africana.

Siamo ancora in attesa che vengano pubblicate tutte le temperature minime registrate oggi, perché molto probabilmente le gelate saranno state violente e diffuse. Sarà interessante osservare in particolare le minime dell'Europa centrale e dei Balcani dove le previsioni indicavano picchi di -5/-6°C. Sapete che cosa significa? Che le colture agricole e più in generale la vegetazione potrebbe subire danni importanti.

Per quanto riguarda la seconda parte della settimana ci aspettiamo condizioni climatiche decisamente più calde su gran parte d'Europa. Ma attenzione, perché la prossima potrebbe al contrario riproporre importanti irruzioni fredde.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina