Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

PASQUETTA? Mai cosi BRUTTA, anche sul fronte meteo

Ebbene sì, ormai ci siamo. Pasqua e Pasquetta stanno arrivando ma quest'anno non saranno festività serene e fecilici come gli anni scorsi. Quest'anno non andremo a controllare le previsioni meteo, perché il solo ruolo che avrà il meteo sarà quello eventualmente di lenire un po' di malumori.

Malumori che potrebbero avere diversa natura: c'è chi preferirebbe la pioggia, così da non dover rimpiangere eventuali gite fuori porta. C'è chi invece vorrebbe il sole, un sole che possa servire ad attenutare il dispiacere dettato dal dover stare chiusi in quattro mura.

immagine 1 articolo pasquetta mai cosi brutta anche sul fronte meteo

Meteo Pasqua col SOLE e CALDO, Pasquetta arriva perturbazione. I dettagli

Ma lo sappiamo, quest'anno stiamo combattendo una guerra contro un nemico invisibile, un nemico che ci sta fiaccando sotto ogni punto di vista: sanitario, economico e sociale. Ed è questo l'importante, resistere per poter spiccare nuovamente il volo. Magari già da maggio.

Torniamo a noi, torniamo alle condizioni meteo. Ebbene sì, se fino a qualche giorno fa si faceva un gran parlare del sole, del caldo, dell'Anticiclone e chi più ne ha più ne matta, da qualche giorno si sta parlando dell'imminente cambiamento. Cambiamento che, chissà perché - non sarebbe la prima Pasquetta a proporci brutto tempo - inizierà proprio nel lunedì dell'Angelo.

FREDDO e NEVE per Pasqua? Guardate cosa accadde nel 2001

Non si parla di un peggioramento trascendentale, sia chiaro, si parla di un progressivo indebolimento dell'Alta Pressione a causa di un pressing perturbato occidentale. Già, sulla Penisola Iberica si instaurerà un poderoso vortice ciclonico le cui maglie si estenderanno in direzione dell'Italia occidentale. Ed è così che avremo dei temporali, soprattutto in Sardegna e nelle regioni del Tirreno centro settentrionale. Altrove nubi in aumento, anche se non dappertutto.

Però attenzione, perché sarà solamente il preludio al peggioramento di martedì. Martedì che porterà un'irruzione artica, quindi freddo, a lambire le regioni adriatiche ed ecco che l'interazione tra l'aria umida atlantica e l'aria nordica farà scoppiare temporali localmente violenti.

Gli ultimissimi aggiornamenti modellistici ci dicono che il peggioramento dovrebbe riguardare le regioni del Centro Sud, soprattutto le adriatiche, peraltro con possibili nevicate a quote relativamente basse (nell'entroterra appenninico). Poi potrebbero esserci grandinate e colpi di vento, quindi occorrerà massima attenzione e vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti che usciranno a inizio settimana. Nel frattempo buona Pasqua a tutti!

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina