Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Vortice mediterraneo e freddo residuo, poi super rimonta dell'anticiclone

Attendendo la rimonta decisa dell'anticiclone nel weekend, al momento l'Italia vede ancora delle insidie dovute al passaggio di un vortice di bassa pressione situato sul basso Mediterraneo, a cui si lega una perturbazione che lambisce le regioni più meridionali e soprattuto insulari.

immagine 1 articolo vortice mediterraneo freddo residuo poi super rimonta anticiclone

Dopo le gelate terribili delle ultime notti, causa di danni alle colture, resiste ancora un po' di freddo notturno, anche se di giorno le temperature sono in risalita e si vanno allineando alle medie del periodo grazie all'abbondante soleggiamento.

Meteo venerdì 3 Aprile. Italia tra anticiclone e un vortice mediterraneo

Solamente le regioni meridionali fanno eccezione al quadro di stabilità e nel corso di oggi, venerdì 3 aprile, avremo ancora nubi irregolari più compatte sulle Isole Maggiori, con qualche pioggia o rovescio temporalesco al pomeriggio sulla Sardegna centro-meridionale, in attenuazione serale.

Qualche pioggia si avrà anche in Sicilia, con acquazzoni pomeridiani sull'interno a ridosso dei rilievi. Locali piogge si spingeranno in giornata anche verso la Calabria centro-meridionale e poi il Salento. Sul resto d'Italia il bel tempo sarà prevalente, con temperature in ulteriore lieve aumento.

Italia lambita dal VORTICE MEDITERRANEO, prima dell'arrivo dell'anticiclone

La depressione nel corso del weekend abbandonerà del tutto l'Italia, sfilando verso la Grecia e la Turchia. Tuttavia, ancora sabato il vortice di bassa pressione convoglierà aria instabile, con ulteriori disturbi che lambiranno le estreme regioni meridionali, ma principalmente si tratterà di nuvolosità sterile.

Qualche piovasco si attarderà sul nord della Sicilia, principalmente sul messinese, e localmente anche sui settori sud-orientali dell'isola. Il grosso delle precipitazioni, collegate al vortice ciclonico, sarà relegato in mare aperto sullo Ionio.

Il sole prevarrà invece al Centro-Nord e sulla Sardegna, dove ci sarà clima ancor più mite nelle ore centrali diurne. Sarà questa l'anteprima di una domenica in gran parte soleggiata ovunque, con definitivo miglioramento anche sull'estremo Sud dell'Italia.

Il tempo stabile chiuderà la settimana e allo stesso modo si aprirà quella successiva, quella che ci traghetterà verso Pasqua. Si respirerà quindi aria sempre più primaverile e con il trascorrere dei giorni avremo i primi caldi di stagione.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
- Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina