Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

In arrivo VENTI FORTI fino a burrasca. Renderanno il clima ancor più rigido

Una vera e propria sferzata invernale colpirà duramente l'Italia a partire da domenica, ma soprattutto nei primi giorni della settimana. Il freddo giungerà veicolato da correnti d'origine russa, che saranno causa di un brusco quanto violento crollo delle temperature.

immagine 1 articolo venti forti fino a burrasca renderanno il clima ancor piu rigido Credit AdobeStock.

La nostra Penisola piomberà in pieno inverno e ci sarà anche neve a bassa quota in alcune aree del versante adriatico, localmente anche in pianura. Il generale raffreddamento sarà ulteriormente esaltato dai venti molto forti di Tramontana, Bora e Grecale che spazzeranno l'Italia.

CROLLO IN PICCHIATA delle temperature da domenica sera, anche 10-15 gradi

L'irruzione artica attesa penetrerà fin da domenica, accompagnata da forti venti mediamente nordorientali. La Bora sarà presente fin dal mattino sull'Alto Adriatico, dove rinforzerà e avremo raffiche superiori ai 90/100 km/h sul Golfo di Trieste.

I venti orientali penetreranno anche su tutta la Val Padana, ma si propagheranno anche all'Adriatico Centrale ed entro sera alla Liguria e all'Alto Tirreno, con raffiche che supereranno i 60 km/h. Attese le prime mareggiate sulle coste esposte della fascia litoranea del medio-alto Adriatico.

NEVE in arrivo a bassa quota, anche in pianura: le prime proiezioni meteo

Lunedì i venti freddi e forti si propagheranno a tutta la Penisola, con intensità massima che potrà spingersi fino a raffiche di 80-90 km/h lungo l'Adriatico Centro-Settentrionale con conseguenti mareggiate sulle coste esposte, ma anche sull'Alto Tirreno. Raffiche anche più intense sono attese sui crinali appenninici.

L'intensità del vento sarà inferiore attorno alle due Isole Maggioti, tranne che sulla Sardegna orientale dove spirerà forte grecale con mareggiate sulle coste nord-atlantici. Per martedì non avremo grosse variazioni, con vento che persisterà sostenuto sui bacini centro-settentrionali e sulla Sardegna.

Mercoledì la circolazione dei venti sarà ancora mediamente orientale o settentrionale. In questo frangente il vento tenderà un po' a placarsi al Centro-Nord, mentre si presenterà più intenso al Sud per il minimo di pressione che si porterà a sud della Sicilia, con mareggiate possibili sui settori del Basso Adriatico e ionici.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
- Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina