Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo: FREDDO E GELO in Europa, NO CI VOLEVA

In questo periodo un po' piatto il meteo appassionato cerca sempre qualche spunto, qualche piccola speranza per avere un'ondata di freddo tardivo, magari una piccola consolazione per coronare un po' il periodo e per risollevarsi dopo un inverno molto fiacco.

Ecco, la speranza c'è? Ci sono novità nel lungo periodo? La risposta è sì ma, ma...con tutti gli accorgimenti del caso. È noto ai lettori che le tendenze meteo a lungo termine fanno da un lato sognare, dall'altro illudere, quindi è estremamente opportuno che si vada coi piedi di piombo. Inutile fasciarci la testa, inutile pensare che una cartina nel lunghissimo termine vada in porto. Ci vuole freddezza e sangue freddo, conoscenza della materia e della realtà in sé.
Ed ecco allora che una tendenza meteo a lungo termine rimane una TENDENZA e non una previsione, quindi è fondamentale che l'appassionato si accorga che stiamo parlando di supposizioni e non certezze.

immagine 1 articolo meteo freddo e gelo in europa no ci voleva

Meteo domenica 15 Marzo. Ancora instabile tra Adriatiche e Sud, i dettagli

Certo è che nulla ci vieta si sognare, di vedere una carta da pieno gennaio a fine marzo: in fondo, non sarebbe la prima volta. Chi si ricorda la storica ondata di freddo di fine marzo 2013? Oppure quella ancora più incredibile dell'aprile 1991? Ricordi...che potrebbero ritornare. Ma ovviamente è opportuno che ci sia la consapevolezza che una ondata di gelo nel meteo a lungo termine può venire...o virare altrove! Il modello non sbaglia, al massimo si può sognare un po', ma senza dar per certo nulla. In fondo, in un periodo così, forse anche le piccole cose possono tirarci su un po' il morale.

In questo periodo un po' piatto il meteo appassionato cerca sempre qualche spunto, qualche piccola speranza per avere un'ondata di freddo tardivo, magari una piccola consolazione per coronare un po' il periodo e per risollevarsi dopo un inverno molto fiacco.

INVERNO, c'è ancora un po' di speranza

Ecco, la speranza c'è? Ci sono novità nel lungo periodo? La risposta è sì ma, ma...con tutti gli accorgimenti del caso. È noto ai lettori che le tendenze meteo a lungo termine fanno da un lato sognare, dall'altro illudere, quindi è estremamente opportuno che si vada coi piedi di piombo. Inutile fasciarci la testa, inutile pensare che una cartina nel lunghissimo termine vada in porto. Ci vuole freddezza e sangue freddo, conoscenza della materia e della realtà in sé.
Ed ecco allora che una tendenza meteo a lungo termine rimane una TENDENZA e non una previsione, quindi è fondamentale che l'appassionato si accorga che stiamo parlando di supposizioni e non certezze.

Certo è che nulla ci vieta si sognare, di vedere una carta da pieno gennaio a fine marzo: in fondo, non sarebbe la prima volta. Chi si ricorda la storica ondata di freddo di fine marzo 2013? Oppure quella ancora più incredibile dell'aprile 1991? Ricordi...che potrebbero ritornare. Ma ovviamente è opportuno che ci sia la consapevolezza che una ondata di gelo nel meteo a lungo termine può venire...o virare altrove! Il modello non sbaglia, al massimo si può sognare un po', ma senza dar per certo nulla. In fondo, in un periodo così, forse anche le piccole cose possono tirarci su un po' il morale.

FREDDO di fine marzo, importanti aggiornamenti meteo

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Stefano Ferrari

Inizio Pagina