Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

FREDDO di fine marzo, importanti aggiornamenti meteo

L'arco temporale che ci separa dal 24 marzo, data a cui si riferisce la mappa che abbiamo scelto di mostrarvi, è ampia. Ma ciò che dobbiamo evidenziare è la sostanziale concordanza dei principali modelli matematici di previsione nel delineare scenari meteo climatici fortemente invernali.

immagine 1 articolo freddo di fine marzo importanti aggiornamenti meteo

Il presupposto di base c'è ed è il seguente: il Vortice Polare dovrebbe mollare la presa. I riscaldamenti stratosferici in corso, gli ultimi di stagione, dovrebbero condurci a quello che in gergo tecnico prende il nome di "final warming", ovvero quel riscaldamento finale che sancisce ufficialmente la dipartita del Vortice. Venendo da un Inverno che ha fatto segnare record su record, il processo potrebbe essere traumatico e le proiezioni modellistiche sembrano supportare appieno la statistica.

Marzo promette sorprese: FREDDO TARDIVO verso l'Equinozio di Primavera

La mappa scelta è del modello americano GFS, quello che oggi ci va giù un po' meno pesante. Quindi stiamo scegliendo la strada della prudenza, perché se avessimo optato per il modello europeo ECMWF la dinamica sarebbe stata anticipata (20-21 marzo) e ben più rilevante di ciò che mostra il centro di calcolo d'oltre Oceano.

Le anomalie termiche del 24 marzo parlano chiaro: dovrebbe arrivare aria molto fredda da est-nordest. Una massa d'aria proveniente dall'Artico Russo, che andrebbe a insinuarsi al di sotto di un'Alta Pressione collocata sull'Europa centro settentrionale. Sarebbe, è evidente, una dinamica barica puramente invernale capace di portarci freddo e neve a bassissima quota.

Meteo verso un'acuta crisi, ma oggi anche 28 gradi

Osserviamo anomalie termiche, a 850 hPa, veramente notevoli. Laddove prevale il porpora si parla di 14-15°C in meno rispetto alla media climatica di riferimento (1979-2010), il ché chiaramente vorrebbe dire avere a che fare con temperature nettamente invernali e favorevoli alle nevicate. Poco importa che a quel punto saremo entrati ufficialmente nella Primavera astronomica, dovesse realizzarsi effettivamente qualcosa del genere la neve cadrebbe come detto a bassissima quota e potrebbe anche persistere al suolo.

Ciò che non siamo stati in grado di proporvi in Inverno lo stiamo proponendo oggi, che il tempo è tutt'altro che invernale. Ma si sa, marzo è davvero pazzerello e fa un po' ciò che vuole.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina