Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

METEO per martedì 3 Marzo. CICLONE sull'Italia, MALTEMPO anche forte

Stiamo vivendo la prima fase di vero maltempo sull'Italia di questo 2020, a causa di un'intensa perturbazione pilotata da una saccatura nord-atlantica. Un profondo minimo di pressione si è scavato sul Mar Ligure, a seguito dei contrasti dell'aria mite ed umida con quella più fredda nord-atlantica.

immagine 1 articolo meteo martedi 3 marzo ciclone italia maltempo anche forte Credit iStock.

Questo avvio di marzo così turbolento deriva da dinamiche atmosferiche connesse ad un Vortice Polare in indebolimento, più allungato verso il comparto centro-occidentale dell'Europa. In tal modo, il treno di perturbazioni raggiunge il Mediterraneo, senza più l'ostacolo dell'anticiclone.

Meteo ITALIA: settimana TURBOLENTA, piogge, neve, vento

Ne derivano condizioni meteo quindi avverse, visto che non si tratta di un semplice e rapido passaggio frontale come quelli visti anche di recente, ma di un vero e proprio ciclone mediterraneo che farà sentire il suo peso per qualche giorno con pioggia abbondante, ma anche un gran carico di neve sulle Alpi.

Oltre alle precipitazioni intense anche a carattere temporalesco, i venti continueranno a soffiare localmente tempestosi in rotazione antioraria attorno al vortice ciclonico, che si appresta ad evolvere lentamente verso il Centro-Sud.

Meteo ALPI: finalmente TANTA NEVE

immagine 2 articolo meteo martedi 3 marzo ciclone italia maltempo anche forte

Vediamo nel dettaglio quelli che saranno gli effetti attesi sull'Italia, con le previsioni meteo per la giornata di domani, martedì 3 marzo. La perturbazione si porterà con il carico di maltempo più forte al Sud, con fenomeni anche temporaleschi e localmente grandinigeni lungo le aree meridionali tirreniche ed il Salento.

Piogge interesseranno qua e là le regioni centrali adriatiche e soprattutto il Nord-Est, con neve sulle Alpi oltre i 700/800 metri. Sul resto d'Italia subentreranno ampie schiarite, con più sole presente tra Nord-Ovest e Toscana costiera centro-settentrionale.

Attese nevicate lungo l'Appennino a partire dai 1000/1200 metri, inizialmente a quote più elevate per l'afflusso delle correnti sud-occidentali. Saranno possibili spruzzate di neve a quote inferiori ai 1000 metri sulla dorsale emiliano-romagnola.

Entro sera i fenomeni si attenueranno su quasi tutto il Centro-Nord, mentre peggiorerà in Sardegna con forti piogge e temporali. Le temperature caleranno in modo notevole su tutto il Centro-Sud, mentre risaliranno al Nord-Ovest per via del soleggiamento.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina