Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

METEO anticiclonico: siccità anche in molte aree d'Europa

Non è solo l'Italia a sperimentare fasi meteo secche e soleggiate, ma buona parte del continente europeo. Quest'inverno, oltre a gravi anomalie termiche, sono state presenti anche ingenti anomalie pluviometriche: in altre parole ha piovuto poco, in alcune aree pochissimo, molto al di sotto delle medie di riferimento.
Come mai? Il vortice polare molto compatto e l'oscillazione artica fortemente positiva hanno di fatto impedito l'arrivo di generose perturbazioni, foriere di piogge su larga scala, e lasciato all'asciutto intere porzioni di Europa: ciò è grave, perché per buona parte di queste ultime l'inverno è una stagione dove le fasi meteo piovose non dovrebbero mancare, in vista dell'estate. Sto parlando, a titolo di esempio, dell'area mediterranea (Meridione, Isole Maggiori, Spagna, Grecia), dove l'estate è secchissima e caldissima e servono necessariamente scorte idriche molto importanti.

immagine 1 articolo meteo anticiclonico siccita anche in molte aree europa

La cartina (modificata, cortesia di NOAA CPC, Climate Prediction Center) mostra le anomalie pluviometriche del mese di gennaio (ma febbraio procede più o meno sulla falsa riga): vaste aree europee all'asciutto, ma spicca in negativo proprio il nostro paese.
Secondo la Coldiretti c'è tempo ancora un mese, non di più: se entro fine marzo non riprenderanno le piogge come si deve, allora la situazione si farà critica.

Sia chiaro, è sempre probabile che ci sia un'estate con fasi meteo temporalesche e terreni verdi (come successo al Meridione nel 2018, un'estate piovosissima), ma ciò è una RARITÀ, poiché la climatologia ci dice che sovente capita che un intero mese estivo possa chiudere senza una goccia d'acqua.
Cambierà qualcosa? Intanto per metà settimana è attesa una fase meteo più fredda e perturbata, speriamo sia il preludio di periodi di piogge più generose per quanto riguarda le aree a rischio.

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina