Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

CICLONE BOMBA in Norvegia: "storm surge" e voli aerei interrotti

CRONACHE METEO: lo scorso 10 Febbraio si è assistito al transito della tempesta Ciara sulla Scandinavia, e sulla Norvegia settentrionale la pressione atmosferica è scesa su valori inferiori ai 940 hPa.

Questa pressione così bassa ha ridotto la portanza dell'aria, ma, soprattutto, ha reso difficile ai piloti misurare la distanza tra l'aereo ed il suolo con gli altimetri presenti nella cabina di pilotaggio.

Così, per la prima volta in quasi 90 anni sono stati annullati oltre 70 voli aerei da e per Bodo, Tromso, ed altri piccoli aeroporti del Finmark.

Tempesta Dennis come un uragano: record di bassa pressione a sud dell'Islanda

Un altro effetto della pressione così bassa è stata la presenza dello "storm surge" o onda di marea, il mare a Tromso si è innalzato di 356 cm al di sopra del livello normale, seconda misurazione dopo il record di 586 cm misurato nel 2011.

Sono andate sott'acqua vaste parti del molo portuale.

Meteo estremo, ecco il CICLONE MOSTRUOSO: conseguenze in tutta Europa

immagine 1 articolo ciclone bomba in norvegia storm surge e voli aerei interrotti

Islanda nella TEMPESTA, venti furiosi in questo video meteo

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina