Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

ANTARTIDE, iceberg si stacca dal Pine Island e si sbriciola. Immagini shock

Ancora pessime notizie giungono dal Polo Sud, con il Continente Antartico alle prese con un'estate caldissima che ha anche causato temperature da record, senza precedenti, fino agli oltre 20 gradi che non si erano mai misurati tra il Continente Antartico e le Isole attorno.

Il ghiacciaio Pine Island in Antartide ha recentemente dato alla luce un iceberg di dimensioni paragonabili all'isola di Malta. Questo distacco appare irreversibile, con la nuova piattaforma di ghiaccio che si è andata a spezzare in enormi frammenti.

Clima: andamento Ghiacci Polari Marini, potrebbe andare peggio

immagine 1 articolo antartide iceberg si stacca dal pine island video animazione

A documentarlo sono le immagini riprese dallo spazio dalla coppia di satelliti Sentinel-1 di Copernicus, il programma per l'osservazione della Terra gestito da Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea.

CALDO RECORD in Antartide. Superati i 20 gradi, non era mai successo

Già da un anno i satelliti dell'ESA avevano individuato due grandi fratture nel ghiaccio. Moltissime sono le crepe nel ghiaccio che negli ultimi mesi si sono ingrandite e allungate in tempi molto rapidi. Tutto ciò faceva preludere al distacco imminente dell'iceberg ora avvenuto.

Dal febbraio 2019 la missione Sentinel-1 ha catturato ben 57 immagini radar, di cui la più recente risale al 10 febbraio 2020. Il filmato sopra mostra nell'animazione video in timelapse la grande rapidità del processo che ha portato al distacco dell'iceberg in vari frammenti, il più grande dei quali è stato chiamato B-49.

Quello di Pine Island, nel suo complesso, resta uno dei ghiacciai più a rischio dell'Antartide: se dovesse cedere rovinosamente, innescherebbe un innalzamento globale del livello del mare, stimato dai scienziati, fino a 1,20 metri. Dal 2012, il ghiacciaio ha riversato 58 miliardi di tonnellate di ghiaccio all'anno.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina