Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Arriva INVERNO, ribaltone da SHOCK! FREDDO e NEVE a quote basse. E poi...

immagine 1 articolo arriva inverno ribaltone shock freddo neve quote basse

Siamo dinanzi ad un avvio di febbraio davvero anomalo, con la presenza di un potente anticiclone caldo che deve ancora raggiungere il culmine in avvio di settimana, quando scoppierà la primavera su mezza Italia a causa dell'afflusso di una massa d'aria di matrice nord-africana.

Il clou del caldo anomalo sarà lunedì, con temperature massime che si spingeranno in molte località fino ai 20-22 gradi, ma localmente si raggiungeranno picchi superiori fino a 24 gradi in alcune località che potranno trovarsi sottovento tra settori adriatici, ionici e zone orientali delle due Isole Maggiori.

Meteo Febbraio, ecco un Anticiclone MOSTRUOSO

Questa vampata africana fuori stagione perdurerà ancora in parte martedì, ma in giornata cambierà tutto davvero drasticamente, a causa di un consistente impulso d'aria artica che porterà ad un repentino crollo delle temperature dalla sera.

Il calo termico risulterà anche localmente superiore ai 10 gradi su aree del versante adriatico e al Sud, se non fino a 15 gradi su aree montuose alpine e appenniniche. Il raffreddamento si percepirà accentuato per la rapidità con la quale farà irruzione l'aria fredda, oltre che per i venti di tramontana e grecale.

Meteo verso la Tempesta invernale: dalla calma a 15-20°C in meno

Oltre all'abbassamento termico, le condizioni meteo peggioreranno su alcune regioni, anche se solo in parte, in quanto la perturbazione sfilerà rapidamente e a seguire avremo a che fare con la massa d'aria fredda abbastanza secca che affluirà verso l'Italia.

Le nevicate si manifesteranno principalmente mercoledì sulle aree più esposte tra entroterra del medio-basso versante e Meridione, con fiocchi fino a quote basso collinari. I fenomeni saranno fugaci e in rapida attenuazione, non essendovi alcuna ciclogenesi strutturata a ridosso dell'Italia.

Un'eventuale traiettoria più occidentale della colata artica potrebbe determinare un maggiore coinvolgimento dell'Italia per quanto concerne l'instabilità, soprattutto per quanto riguarda le regioni del medio versante adriatico. Sussiste quindi ancora qualche incertezza previsionale.

Sembra invece probabile che l'irruzione fredda avrà un'evoluzione rapida e risulterà una toccata e fuga. Già da venerdì 7 febbraio e ancor più nel weekend l'anticiclone tornerà a spingere sull'Italia, riportando tempo stabile ma soprattutto un nuovo progressivo rialzo delle temperature per il ritorno dei miti flussi atlantici.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina