Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

CLIMA EUROPA: ancora CALDO ESAGERATO, ma qualcosa inizia a cambiare

immagine 1 articolo clima europa caldo esagerato qualcosa inizia a cambiare

Questo folle gennaio, a livello europeo, continua a mostrare un volto totalmente non invernale, a causa di un Vortice Polare troppo forte, che trattiene le masse d'aria gelida attorno all'Artico. Ne deriva una situazione climatica anomala di lungo corso, con caldo fuori stagione.

Il clima risulta quindi molto mite temperature con eccessivamente alte per il periodo in gran parte d'Europa, specie alle latitudini più settentrionali laddove il flusso mite zonale scorre velocissimo, senza lasciare granchè spazio alle incursioni d'aria fredda in discesa meridiana.

Meteo Italia, la TEMPERATURA vola in alto

Lo scenario dell'ultima settimana mostra appieno tutta l'anomalia sull'Europa Settentrionale e sulle nazioni orientali del Continente, con temperature di svariati gradi al di sopra della norma. Da queste parti l'inverno sta lasciando davvero molto a desiderare, è uno dei più caldi in assoluto.

Sulle aree baltico-scandinave, la Russia e la Siberia la colonnina di mercurio ha fatto registrare anomalie termiche settimanali localmente prossime ai 10 gradi. Le prime novità si sono però mostrare proprio sulle zone più settentrionali della Siberia, con caldo meno anomalo.

Gelo siberiano al massimo: in Jacuzia temperatura vicina ai 60 gradi sotto zero

L'Italia ha avuto clima relativamente mite nell'ultima settimana, ma non è andata allo stesso modo sul resto delle nazioni affacciate al Mediterraneo, con temperature un po' inferiori alla norma sulla Penisola Iberica, nonché sul bacino orientale del Mediterraneo.

Da segnalare clima un po' fresco del normale anche tra Francia, BeNeLux e Germania. Tuttavia, queste locali anomalie termiche negative si spiegano con la persistente presenza del campo anticiclonico, che ha favorito freddo da inversione e valori minimi piuttosto bassi con intense gelate.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina