Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

INVERNO KO a Febbraio, mostruoso anticiclone. In cerca di una via d'uscita

immagine 1 articolo inverno no febbraio anticiclone in cerca via uscita

Inutile perdersi in mille parole, ma al momento non sembrano esserci davvero le condizioni per un'inversione di rotta dell'inverno. Finora è una stagione particolarmente piatta, avara di freddo e neve per la forza di un Vortice Polare che non intende mollare la presa.

Dopo una lieve flessione, proprio il Vortice Polare tornerà ad accelerare a cavallo fra fine gennaio ed inizio febbraio e ciò comporterà una nuova ritirata più a nord delle correnti atlantiche, che in precedenza avranno invece portato qualche disturbo anche sull'Italia.

GELO o FREDDO? L'inverno in extremis

Vi sarà nel contempo una nuova espansione dell'anticiclone delle Azzorre e di matrice sub-tropicale verso l'Europa Meridionale ed il Mediterraneo. Prima che ciò avvenga, ci sarà come detto la scorribanda di varie perturbazioni in successione che lambiranno anche l'Italia.

Inoltre, un modesto impulso d'aria fredda polare farà sentire qualche effetto tra il 29 e il 30 gennaio, ma l'Italia verrà solo sfiorata visto che la rotta di quest'aria fredda punterà più decisamente l'area dei Balcani e del Mar Nero.

Freddo a Febbraio? Le prospettive del CENTRO METEO AMERICANO

Sarà questa l'unica piccola insidia a condizionare in parte i giorni della Merla, nel corso dei quali poi l'alta pressione salirà sempre più alla ribalta, riconquistando l'Italia. Ci sarà infatti una netta rimonta del cosiddetto anticiclone mangia-inverno e questo è avvalorato da tutte le proiezioni modellistiche.

Come già accaduto in molte circostanze nell'ultimo periodo, l'anticiclone sarà ben disteso sull'Europa Meridionale e Mediterranea, ma potrebbe anche estendersi fino a lambire il Centro Europa, mentre la forza delle correnti atlantiche impetuose investirà le nazioni settentrionali del Continente.

Diciamo la verità: un cambiamento eclatante sembra difficile da immaginare anche per le prossime settimane, forse sin verso metà febbraio, ma ci si può consolare con il fatto che sarà difficile far peggio di dicembre e gennaio. Altrimenti rischia di diventare un inverno quasi senza precedenti.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina