Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Gelo siberiano al massimo: in Jacuzia temperatura vicina ai 60 gradi sotto zero

CRONACHE METEO: la mattina del 25 Gennaio è da ricordare, in Siberia, per il grande contrasto termico tra le zone centrali dell'Asia dove la temperatura minima è stata vicina agli zero gradi, e la Jacuzia, la regione orientale siberiana dove il termometro ha raggiunto valori vicino ai -60°C.

Si tratta di una differenza termica straordinaria per queste zone dove l'uniformità del freddo invernale è bene evidente.

Invece la località di Shumiha, in Asia centrale, ha avuto una temperatura minima di 0,5°C, contro una norma di Gennaio di -18,2°C.

Caucaso nella bufera, fino a un metro di neve in Georgia

Nella Siberia orientale, soprattutto nella zona della Jacuzia, la temperatura minima ha raggiunto i -56,9° nella località di Deljankir.

immagine 1 articolo gelo siberiano al massimo in jacuzia temperatura vicina ai 60 gradi sotto zero

Meteo Russia: Finalmente la neve a Mosca! Ma persiste il caldo anomalo

Deljankir, 808 metri di altezza, è uno dei luoghi più freddi del mondo, ha una media delle minime di Gennaio di -51°C, ed un record assoluto di -65°, ma il limite dei -60°C viene comunque raggiunto raramente.

L'altro "polo del freddo" della Jacuzia, Ojmjakon, ha avuto una minima di -55,6°C.

Meteo pazzo nel nord America: aria MITE in Canada, GELO siderale in Alaska

immagine 2 articolo gelo siberiano al massimo in jacuzia temperatura vicina ai 60 gradi sotto zero

Tale località si trova in una vallata circondata da alture a circa 745 metri di altezza, in un luogo quindi particolarmente favorevole alle temperature minime basse per inversione termica nei bassi strati. Nel lontano 6 Febbraio 1933 vi si registrarono -67,7°C, record storico ufficiale, anche se nella piazza principale del paese pare che si siano avuti -71,2°C nel Febbraio del 1924.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina