Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

GELO o FREDDO? L'inverno in extremis

Forse ce la faremo. A che cosa? Beh, a salvare l'Inverno in calcio d'angolo. Un Inverno brutto, davvero troppo brutto per essere vero. Ma potrebbe essere un brutto anatroccolo che diventa cigno, quando meno te lo aspetti.

immagine 1 articolo gelo o freddo inverno in extremis Credit iStock.

Speranze, per ora. Ma qualcosa bolle in pentola, dobbiamo dirlo. Inevitabilmente andremo incontro, a febbraio, a quei movimenti tipici di fine stagione e quindi agli scambi meridiani. Perché con l'approssimarsi della primavera le dinamiche atte a riequilibrare gli scompensi termici imponenti tra Polo ed Equatore prenderanno il sopravvento. Tra l'altro, considerando lo stato di salute del Vortice Polare, quest'anno abbiamo scompensi paurosi ed ecco che a quel punto le dinamiche riequilibranti potrebbero essere vertiginose.

Il meteo degli Inverni potrebbe essere MOLTO NEVOSO

Confidiamo in febbraio, precisamente nella seconda metà del mese. A quel punto, con la radiazione solare sempre più invadente anche al Polo Nord, il Vortice Polare non potrà far altro che indebolirsi. Un indebolimento non può far altro che iniziare a movimentare l'atmosfera, figuriamoci se dovessero verificarsi riscaldamenti stratosferici così violenti da riscrivere la storia di quest'inverno.

Volete sapere qual è la nostra paura? Forse l'avrete intuito senza bisogno di tante spiegazioni... Abbiamo paura di quello che potrebbe succedere non tanto nell'ultima parte d'Inverno, quanto in primavera. Perché se per caso dovessimo andare incontro allo split del Vortice Polare, ovvero alla sua rottura prematura (perché se dovesse avvenire a febbraio sarebbe comunque una disfatta prematura) allora si rischierebbe seriamente di dover commentare una stagione primaverile estremamente turbolenta.

Febbraio: "BOMBA" meteo invernale pronta a esplodere

Turbolenta e fredda, perché le masse d'aria gelida del Vortice Polare potrebbero scivolare verso sud con traiettorie a dir poco imprevedibili. Se poi, come detto in apertura, le Alte Pressioni dovessero puntare a nord - cosa che rientra nel più classico degli schemi barici tipici degli scambi meridiani - allora occhio alle ondate di gelo tardive.

Insomma, siamo ancor in tempo per salvare il salvabile. Fatichiamo a credere che l'inverno chiuda i battenti senza colpo ferire, non vogliamo accettare questa idea. E poi c'è Carnevale, quest'anno a fine febbraio, chissà che come spesso capita non sia il periodo più propizio alle forti nevicate.

Freddo a Febbraio? Le prospettive del CENTRO METEO AMERICANO

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Primavera, proiezioni METEO verso forti turbolenze

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina