Meteo Giornale » Archivio » Meteo Amarcord »

La GRANDE NEVE di fine gennaio 2006 sul Nord Italia

immagine 1 articolo grande neve fine gennaio 2006 sul nord italia La neve su Milano del gennaio 2006.

Mai come quest'anno la neve si fa tanto desiderare, ma più in generale il trend degli ultimi anni risulta essere particolarmente avaro di neve per le regioni settentrionali, dove le nevicate si realizzano con determinate configurazioni divenute meno frequenti, a causa di ingombranti anticicloni.

Tale scenario sfavorevole, unito agli effetti del riscaldamento globale, ha portato inverni poco nevosi rispetto alla media. Allora non resta che rievocare un episodio nevoso particolarmente importante risalente ad ormai 14 anni fa, quando oltre 30/40 centimetri di neve caddero su parte della Val Padana.

GELO ESTREMO: in Italia anche sotto i -30 quando il PO GHIACCIAVA del tutto

Era sicuramente un ciclo meteo diverso in quel periodo rispetto ad ora. Particolarmente coinvolta fu la pianura lombarda e la parte est del Piemonte. Persino Genova venne interessata da una straordinaria bufera. Per oltre 36 ore la neve scese ininterrottamente fino in pianura su buona parte del Settentrione.

Si trattò di un evento nevoso davvero eccezionale, per accumuli ed estensione territoriale dei fenomeni. Un po' tutte le regioni settentrionali furono accomunate da una visita in grande stile della "dama bianca" in quel fine gennaio. Ma quali furono le dinamiche che innescarono nevicate di tale portata?

Befana con TANTISSIMA NEVE fino in pianura al Nord: ecco quando è successo

Come sovente avviene nelle grandi nevicate in Val Padana, fu determinante il sovrascorrimento d'aria più mite ed umida al di sopra di un potente cuscinetto d'aria molto fredda. Fu infatti il Burian, l'alito d'aria gelida continentale, a lambire il Nord Italia nei giorni precedenti all'evento.

Ciò risultò sufficiente a formare uno strato di gelo "pellicolare" molto forte nei bassi strati. In molte zone del Nord-Ovest la neve raggiunse livelli davvero esorbitanti, con accumuli fino a mezzo metro di spessore in pianura, sia in Piemonte che in Lombardia.

Le grandi città padane furono travolte dalla nevicata: fra queste anche Milano dove si ebbe un evento degno delle nevicate storiche degli anni '80. Fu quindi una neve d'altri tempi tra il 26 ed il 27 gennaio del 2006.

Continua a leggere »

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina