Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Climatiche »

Proiezioni meteo climatiche PRIMAVERA 2020: non buone, per ora

Siamo giunti al giro di boa stagionale e si pensa già a come potrebbe essere la Primavera. C'è qualche preoccupazione, inutile negarlo. Preoccupazioni legate all'assenza dell'Inverno, preoccupazioni dettate dal fatto che le anomalie invernali potrebbero riversarsi - in senso opposto - sulla stagione primaverile.

immagine 1 articolo proiezioni meteo climatiche primavera 2020 non buone per ora Credit ECMWF.

Ciò detto, cosa suggeriscono i modelli stagionali? Premesso che non dobbiamo mai dimenticarci che trattasi di trend climatici, il modello europeo ECMWF ipotizza scenari simili al trimestre invernale. E' possibile notare grosse strutture cicloniche sul Polo Nord e nell'Atlantico settentrionale, evidentemente pattern AO (Oscillazione artica) e NAO (Oscillazione nell'Atlantico settentrionale) positivi.

Meteo SHOCK: giorni della merla a rischio, i più MITI dell'Inverno

Le alte pressioni potrebbero prevalere sul Nord Pacifico, sull'Atlantico occidentale e in Europa. Un altro elemento da tenere in considerazione è un'anomalia di geopotenziale negativo sulla Scandinavia, ad est della Russia. Tale anomalia potrebbe innescare irruzioni fredde sull'Estremo Oriente.

Le proiezioni termiche, ovviamente, riflettono la distribuzione barica. Anomalie negative potrebbero pertanto coinvolgere il Nord Atlantico a causa di un'attività ciclonica abbastanza costante, il ché potrebbe incentivare un rimescolamento delle acque oceaniche consentendo a quella più fredda presente in profondità di raggiungere la superficie. Di contro, gran parte dell'Eurasia potrebbe ricevere temperature al di sopra delle medie climatiche di riferimento.

Meteo verso fine Gennaio: altro che GELO, si riproporrà l'INVERNO ANOMALO

Osservando le mappe riguardanti le precipitazioni, in Europa potremmo andare incontro a carenza di piogge sui settori meridionali, quindi principalmente nel bacino del Mediterraneo laddove la pressione risulterebbe costantemente più alta del solito.

L'Europa continentale potrebbe registrare un regime pluviometrico normale, quindi al momento non si prospettano condizioni di siccità preoccupante ma tale possibilità non è da escludere qualora l'Alta Pressione persistesse più a lungo e qualora dovesse spostarsi un po' più a nord.

CLIMA EUROPA: prosegue il gennaio TERRIBILE, con CALDO da RECORD

CENTRO METEO EUROPEO: INVERNO ultima chiamata a Febbraio!

DISASTRO meteo anticiclonico, ADDIO INVERNO? Le risposte

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina