Meteo Giornale » Archivio » Catastrofi Naturali »

L'Australia è un inferno di fuoco

immagine 1 articolo australia un inferno di fuoco

Sono oltre 200 gli incendi che stanno letteralmente infuriando nell'est dell'Australia. Il forte vento e le alte temperature che superano i 40 gradi rendono difficile tutte le operazioni di soccorso e spegnimento. Le autorità statali del Nuovo Galles del Sud hanno annunciato che verrà dichiarato lo stato di emergenza.

Decine di migliaia di turisti sono fuggiti dalle città costiere. "E' l'inferno sulla terra. E' la situazione più catastrofica che abbiamo mai visto", ha dichiarato Michelle Roberts, proprietaria di un bar a Mallacoota, nello stato di Victoria. Qui, da lunedì sera, quattromila abitanti e turisti sono rifugiati sulla spiaggia e oggi finalmente dovrebbero essere condotti in luoghi sicuri.

Australia, immagini apocalittiche degli immani incendi: video

Al momento, a causa del forte vento, solo i feriti e i gravi ustionati sono stati evacuati dalla cittadina costiera.

Oltre 50.000 famiglie non hanno energia elettrica e molte città non hanno accesso all'acqua potabile. "Siamo arrivati al limite", ha dichiarato Shane Flanagan, uno degli abitanti della città costiera di Batemans Bay, nel Nuovo Galles del Sud.

Meteo Australia: record di caldo in Tasmania, oltre 40 gradi a Hobart!

"Combattere il fuoco ed evacuare le persone è al momento la priorità assoluta", ha dichiarato giovedì il primo ministro australiano Scott Morrison. "Ci sono aree sia nel Victoria che nel Nuovo Galles del Sud che sono state completamente distrutte".

Le autorità del Nuovo Galles del Sud hanno ordinato l'evacuazione del Parco Nazionale di Kościuszko, dove il fuoco ha già bruciato circa 130.000 ettari di macchia e colture agricole.

Secondo i meteorologi australiani le condizioni climatiche non miglioreranno, difatti anche nella giornata di sabato la temperatura supererà nuovamente i 40 gradi. "Sarà una giornata molto pericolosa", ha dichiarato Shane Fitzsimmons, commissario antincendio nel Nuovo Galles del Sud.

Dal 30 dicembre ad oggi, gli incendi australiani hanno provocato la morte di almeno otto persone e 18 sono considerate disperse. Il fuoco ha danneggiato più di 1.200 case, soltanto questa settimana sono state distrutte almeno 381 case nel Nuovo Galles del Sud e 43 nel Victoria. Ma si tratta di numeri provvisori, destinati a crescere.

Pubblicato da Ivan Gaddari - Chi Siamo

Inizio Pagina