Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo Gennaio 2020, trend verso il freddo e la neve in molte regioni

Abbiamo analizzato il trend meteo climatico per il mese di gennaio attraverso l'ausilio dei due principali modelli matematici: quello europeo e l'americano. Le differenze sul lungo termine tra i due modelli matematici sono tangibili, ma le proiezioni appaiono comunemente indirizzate verso un raffreddamento di gran parte dell'Europa e soprattutto dell'Italia, dove si attenuerebbero le anomalie climatiche positive.

immagine 1 articolo meteo gennaio 2020 trend verso il freddo e la neve in molte regioni Tormenta di neve innescata da aree di Bassa Pressione molto profonde. Immagine di repertorio, credit AdobeStock.

C'è sembrato utile anche osservare il trend delle precipitazioni, al fine di intuire le possibilità di neve per molte regioni italiane. Ciò che ci ha sorpreso è la previsione di precipitazioni generalmente superiori alla media del mese di gennaio che sono previste per gran parte dell'Europa, Italia compresa.

Meteo a 7 GIORNI: dall'Anticiclone a nuovo FREDDO con NEVE, vediamo dove

Il mix di questi due parametri ci proietta verso previsioni che potrebbero prospettare la previsione di neve per molte regioni d'Italia, anche se su ciò seguirà una premessa.

Con proiezioni a così lungo termine non abbiamo informazioni sul tipo di masse d'aria che transiteranno durante le fasi associate a precipitazioni, per comprenderci, potrebbero esserci fenomeni precipitativi solo durante i periodi più miti, mentre nelle fasi più rigide potrebbe esserci una totale assenza di fenomeni precipitati, e quindi di neve, specie le basse quote. Questa è una ipotesi decisamente pessimistica per questo periodo dell'anno.

Meteo 15 giorni, l'INVERNO di Gennaio prenderà forma

Abbiamo anche osservato un altro parametro atmosferico: le anomalie della pressione atmosferica al suolo. Qui abbiamo individuato valori sovente inferiori alla media. Questo vuol dire che in Italia dovrebbero transitare delle aree di bassa pressione. D'altronde, sarà con le aree di bassa pressione che ci potrebbero essere precipitazioni, e se allo stesso tempo potremmo avere temperature più basse della media, il rischio di nevicate appare più elevato.

Le regioni a maggior rischio neve sembrerebbero essere quelle settentrionali, di nuovo le regioni alpine, è stavolta tutta l'area appenninica, così come le montagne delle isole maggiori. Ma potrebbe nevicare più volte anche in Valle Padana, dove a suo favore ci sarebbe uno strato d'aria fredda noto come cuscinetto d'aria fredda.
Un'altro elemento che osserviamo, ma lo vediamo già nei modelli matematici che spingono le proiezioni fino a due settimane, è la formazione di aree di bassa pressione piuttosto profonde nel Mediterraneo centrale. Queste, in genere attraggono da nord aria fredda in tempi molto rapidi. Una di queste potrebbe interessare l'Italia attorno l'Epifania, generando su molte regioni una forte ondata di maltempo, con venti impetuosi, un forte calo della temperatura e precipitazioni nevose fino a quote molto basse.

FREDDO POLARE in vista per la Befana, braccio di ferro contro l'anticiclone

Quella dell'Epifania non sarebbe una condizione ideale per la neve al Nord Italia, in specie in Valle Padana, dove si avrebbe un severo abbassamento della temperatura, ma con clima asciutto.

Nel frattempo nell'Oceano Atlantico, dove si susseguiranno le perturbazioni una dopo l'altra, a tratti troveranno la via sbarrata verso il Mediterraneo da un'area di alta pressione che dalla penisola iberica si proietterà a tratti verso nord.
Ma a differenza di altri anni, non sarà persistente, tanto che le previsioni che indicano le precipitazioni, le prospettano superiori alla media su tutta l'Europa occidentale e centrale, ed anche l'Italia. Quindi le perturbazioni raggiungeranno che l'Italia di frequente in questo mese di gennaio.

Meteo gelido Epifania con ciclone nevoso perfetto

Se ne deduce che non avremo situazioni di blocco nella circolazione atmosferica, quindi dovrebbe prevalere un mix di aria fredda e umida.

Non possiamo dirvi fin d'ora se nevicherà e dove, abbiamo discusso esclusivamente di un trend è meteo climatico in una visione d'insieme. Per i bollettini meteo puntuali diamo appuntamento alle rubriche apposite.

Meteo Italia: inizio d'anno nuovo con ANTICICLONE, ma BEFANA a rischio NEVE

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Federico De Michelis

Inizio Pagina