Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Meteo avviato verso altro forte MALTEMPO, con NEVE forte su ALPI

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE METEO. Si sta per aprire una fase assai turbolenta sul fronte meteorologico. Una prima depressione è salita dal nord Africa verso il basso Tirreno e condizionerà il meteo nella giornata di oggi. Un secondo vortice in arrivo dalla Francia, piloterà un'intensa perturbazione che colpirà alcune zone del Paese tra venerdì e sabato.

immagine 1 articolo meteo avviato verso altro forte maltempo con neve forte su alpi

Insomma, ci sono tutti i presupposti per vivere una fase meteo assai movimentata con l'arrivo di tanta pioggia e anche un bel po' di NEVE.

Meteo weekend spazzato da venti fortissimi in varie regioni

Vediamo dunque nel dettaglio cosa ci attende per i prossimi due/tre giorni.

Partendo dalla giornata di oggi, il meteo risulterà piuttosto incerto su gran parte d'Italia. Piogge al Nord con qualche nevicata sui rilievi alpini a quote medio/alte. Altre piogge con anche qualche temporale si attiveranno al Centro Sud soprattutto sull'area tirrenica e sulle due Isole Maggiori specie nella prima parte del giorno.

Meteo piovoso e mite, non invernale. Cambiamento, ipotesi

Pioverà meno invece sull'area adriatica del Centro specie tra il sud delle Marche e l'Abruzzo dove il meteo, occasionalmente, potrà anche riservare qualche timida schiarita.

Da segnalare ancora la presenza dei forti venti da Scirocco che potranno mantenere sempre attive condizioni di mare agitato sul medio e basso Tirreno e sull'area ionica più occidentale.

Meteo Appennini: neve a QUOTE altissime, STOP invernale, ma finirà

Poche le novità sul fronte termico, nonostante una moderata flessione nei valori massimi dovuta alla maggior ingerenza del maltempo, il clima continuerà a rimanere piuttosto mite per la stagione specialmente al Centro Sud.

Nemmeno il tempo di vedere questo peggioramento perdere di energia, ed ecco che da ovest un secondo e minaccioso vortice depressionario si avvicinerà dalla Francia verso il Nordovest.

Meteo fin verso Natale: altro MALTEMPO e nuove BURRASCHE. Inverno lontano

Sarà il preludio ad un venerdì di forte maltempo che colpirà dapprima le aree occidentali del Nord come il Piemonte, la Liguria ed in seguito anche il resto delle regioni settentrionali soprattutto i rilievi.

Precipitazioni consistenti cadranno sulla Liguria, la fascia di pianura del basso Piemonte e tutta l'area alpina fino alla Valle d'Aosta, le Alpi Lombarde e nel pomeriggio/sera anche tutto l'arco alpino centro orientale.

Meteo Italia sino al 30 Dicembre, dal Natale col sole al GELO siberiano

Attenzione alla NEVE che potrà cadere davvero abbondante sopra i 1200-1300 metri di quota. Sulle aree pianeggianti invece, i forti fenomeni potranno essere accompagnati inoltre da intensi rovesci e nubifragi con possibili ripercussioni idrogeologiche.

Tra la sera e la notte successive migliorerà sul Nordovest, mentre altre forti piogge si muoveranno verso l'area tirrenica, dalla Toscana al Lazio per poi raggiungere anche la Campania.

Tempesta di foehn sulle Alpi, vento ad oltre 200 km/h

Saranno proprio queste le zone dove il weekend si aprirà ancora all'insegna del meteo fortemente perturbato ma con piogge sparse possibili comunque anche sul resto del Centro Sud e sulla due Isole Maggiori.

Su domenica il quadro meteo dovrebbe gradualmente migliorare ma di questo ce ne occuperemo più nel dettaglio negli editoriali dedicati al weekend.

Meteo, a fine dicembre arriva il freddo: la previsione del modello ensemble di ECMWF

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina