Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo fin verso Natale: altro MALTEMPO e nuove BURRASCHE. Inverno lontano

immagine 1 articolo meteo fin verso natale altro maltempo e nuove burrasche

METEO SINO AL 24 DICEMBRE, ANALISI E PREVISIONE

Sta ulteriormente peggiorando il meteo sull'Italia, per l'avanzata lenta di una depressione afromediterranea, il cui fulcro è attualmente posizionato tra la Sardegna e le coste algero-tunisine. Quest'area ciclonica si è generata a seguito dello sprofondamento di una saccatura nord-atlantica sulla Penisola Iberica.

Meteo Italia sino al 30 Dicembre, dal Natale col sole al GELO siberiano

Il fronte perturbato tenta di avanzare verso est, pur ostacolato da un robusto anticiclone di blocco presente sui Balcani. La pioggia, dopo aver coinvolto il Nord-Ovest, tende ad interessare il Centro-Sud con peggioramento meteo più accentuato in Sardegna. Continuano ad affluire attive correnti sciroccali verso l'Italia, con temperature che permangono su valori ben superiori al normale.

Questa fase mite si protrarrà anche con il transito del vortice di bassa pressione sull'Italia, quando osserveremo solo un leggero calo delle temperature. La circolazione muterà poi da venerdì, per l'affondo di una saccatura atlantica che andrà a pilotare una perturbazione più intensa verso il Nord e le regioni occidentali.

Meteo weekend, in arrivo una nuova BURRASCA di vento

METEO MOVIMENTATO VERSO IL WEEKEND

Condizioni di maltempo prenderanno corpo da venerdì prima al Nord e poi sulle regioni centrali del versante tirrenico. Sabato il meteo perturbato colpirà anche il Sud, mentre inizierà ad aversi un miglioramento sul Nord Italia. L'evoluzione sarà accompagnata da venti sostenuti meridionali, in successiva rotazione dai quadranti occidentali, e da un moderato calo termico.

Il CALDO dell'Europa orientale prodromico al GELO di fine anno

Torneranno abbondanti nevicate sulle Alpi, a quote anche medie in virtù dilagare d'aria più fredda nord-atlantica, che riporterà le temperature su livelli più consoni alla norma. Seguirà una fase di variabilità da domenica, sempre in un contesto decisamente ventoso per correnti mediamente nord/occidentali.

Quel che poi si prospetta verso il Natale, come evoluzione, sembra propendere per un miglioramento, con l'evoluzione verso levante della saccatura e l'avanzata da ovest di un nuovo promontorio mite anticiclonico. L'Italia rischia però di trovarsi nel mezzo fra le due circolazioni, con anche lo scorrimento d'infiltrazioni più fredde dai Balcani verso le regioni adriatiche.

METEO previsto per domani, giovedì 19. Ci sarà MALTEMPO, ecco dove

METEO GIOVEDI' 19 DICEMBRE CON PIOGGE SPARSE SULL'ITALIA

L'Italia risulterà attraversata dal minimo ciclonico, che si porterà verso il Tirreno sebbene ulteriormente indebolito. Avremo precipitazioni diffuse al Nord, in intensificazione anche sul Triveneto. Si tratterà di fenomeni generalmente deboli o moderati, con spruzzate di neve sulle Alpi dai 1500/1600 metri.

Meteo, a fine dicembre arriva il freddo: la previsione del modello ensemble di ECMWF

Piogge sparse cadranno anche sul Centro Italia, specie le aree tirreniche, ma con sconfinamenti irregolari anche verso i versanti adriatici. Temporali localmente forti non mancheranno sulle aree ioniche del Sud Italia, nonché sulla Campania. Ulteriori piogge si attarderanno anche tra Sicilia e Sardegna, specie sui versanti orientali della Sardegna e sul sud della Sicilia, poi in miglioramento.

MALTEMPO INTENSO TRA VENERDI' E SABATO, NEVE SULLE ALPI

Meteo Nord Italia: dove sono finite le nebbie? Spiegazioni

Una perturbazione atlantica, decisamente più organizzata, entrerà in scena venerdì. Piogge diffuse colpiranno il Nord-Ovest fin dalle prime ore del giorno, con neve sulle Alpi che gradualmente scenderà anche a quote medie sui settori occidentali dove si attendono i fenomeni più abbondanti. In giornata il maltempo si estenderà al Nord-Est, alla Sardegna e alle aree tirreniche.

Piogge più forti sono previste tra Toscana ed Alto Lazio. Ampie aperture del cielo permarranno al Sud e lungo l'Adriatico. Nella giornata di sabato il maltempo si sposterà al Centro-Sud, con piogge e temporali anche intensi tra aree tirreniche e Sicilia. Un miglioramento si affermerà al Nord, pur con residue precipitazioni tra la Liguria e l'Emilia Romagna.

Evoluzione METEO sino a Natale tra MALTEMPO e Alta Pressione, forse

CALO TERMICO NEL WEEKEND, DI NUOVO VENTI BURRASCOSI

Solo lievi flessioni termiche si avvertiranno giovedì, per via delle nubi e delle maggiori precipitazioni presenti. La situazione cambierà nel weekend, per l'arrivo d'aria più fresca che riporterà i valori termici su livelli più prossimi alla norma. Il calo termico risulterà peraltro accentuato dai venti forti, che tenderanno a disporsi occidentali.

ULTERIORI TENDENZE METEO

Tra domenica e lunedì ci attendiamo un contesto di spiccata variabilità e venti sostenuti nord-occidentali che porteranno qualche ulteriore pioggia sulle aree tirreniche. Le temperature caleranno verso valori maggiormente in linea con le medie stagionali. Altra neve cadrà sulle Alpi a quote più basse, ma principalmente sui versanti di confine.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina