Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

Innevamento sopra la norma sull'Emisfero Nord: conseguenze sul meteo invernale

CLIMA E METEO: possiamo dare un'occhiata, arrivati a metà del mese di dicembre, alla quantità di neve che è presente nell'emisfero settentrionale con le relative anomalie rispetto ai valori normali.

Dalla mappa successiva, possiamo osservare un fatto abbastanza curioso: ad eccezione del Nord America, dove  la superficie coperta dalla neve è praticamente nella norma, il reparto euro-asiatico presenta invece un innevamento decisamente inferiore alla normalità, in particolare nel continente europeo, dove l'inverno è iniziato molto mite.

immagine 1 articolo innevamento sopra norma emisfero nord conseguenze meteo inverno

CLIMA EUROPA inizio dicembre. INVERNO che stenta, fa ancora troppo CALDO

Nelle regioni ad ovest degli Urali la neve è praticamente assente dalle pianure, ad eccezione della penisola scandinava e delle zone russe settentrionali.

Però nelle zone dove essa è presente, l'anomalia è positiva, ovverosia è presente molta più neve di quanta dovrebbe essercene in questo periodo.

Meteo e clima: innevamento Emisfero Settentrionale: Ottobre 2019 a livelli record

Il motivo potrebbe essere dato dal fatto che le temperature più miti favoriscono un maggiore contenuto di vapore acqueo in atmosfera e questo a sua volta causa maggiori nevicate.

Eccezionalmente  elevata è anche la quantità di neve presente sulle catene montuose dell'Asia, colpite da grandi bufere di neve.

Ne deriva quindi che la quantità di neve complessiva presente nel nostro emisfero è decisamente superiore alla norma, e lo è fin dall'inizio di ottobre.

immagine 2 articolo innevamento sopra norma emisfero nord conseguenze meteo inverno

Cosa possa voler dire ciò dal punto di vista climatico è ancora un rebus, è possibile che un innevamento maggiore favorisca l'insediamento di figure anticicloniche termiche quali ad esempio l'anticiclone Russo, e questo possa sua volta a favorire l'arrivo del freddo anche nelle zone dove finora esso ha latitato.

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina