Meteo Giornale » Archivio » Primo Piano »

Novembre 2019: Europa dal meteo spaccato in due

immagine 1 articolo novembre 2019 europa dal meteo spaccato in due

Il mese appena trascorso è stato caratterizzato da un meteo diametralmente opposto per l'Europa: come sappiamo tutti, estremamente piovoso per l'Italia in generale per un canale tra Europa centrale e occidentale, completamente asciutto per l'estrema Penisola Iberica e per i Balcani, spesso alle prese con risalite di aria più calda di matrice nord africana, dovuta all'afflusso di correnti umide in sede centrale mediterranea.

immagine 2 articolo novembre 2019 europa dal meteo spaccato in due

L'Italia è stata nel ramo più piovoso del mese scorso, poiché i continui fronti perturbati, senza il minimo ostacolo da parte di alte pressioni, hanno condizionato il meteo per l'intero mese.

Una delle conseguenze, oltre all'estrema piovosità per molte regioni italiane, e anche la grandissima quantità di neve sulle Alpi, come non si vedeva da molto tempo in questa stagione e soprattutto - in alcune zone - a valori record assoluti per essere novembre.

Come proseguirà il meteo per dicembre?
Intanto una depressione mediterranea sta interessando il Meridione, portando piogge e temporali diffusi, successivamente una breve fase asciutta interesserà le nostre regioni centro-settentrionali, e poi si aprono buone prospettive per il proseguo del mese.

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina