Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Meteo Italia 15 giorni tra CICLONI e irruzioni fredde

immagine 1 articolo meteo italia 15 giorni tra cicloni e irruzioni fredde

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO FINO AL 22 NOVEMBRE

Le condizioni meteo climatiche sono cambiate ed è stato un cambiamento radicale. I timori legati agli eccessi di caldo di ottobre - ancora prima dell'estate - si stanno tramutando in realtà ovvero l'energia termica contenute nelle acque del Mediterraneo andrà a incattivire gli affondi depressionari nord atlantici.

Gli USA si preparano ad altre tempeste di neve: video meteo

I modelli matematici di previsione confermano scenari ciclonici imponenti, ove per ciclonici intendiamo lo sviluppo di veri e propri ciclonici mediterranei. La genesi di tale strutture è dettata dagli accesi contrasti termici scaturenti tra le irruzioni fredde e la risalita d'aria calda in direzione nord.

La terra di scontro continuerà ad essere l'Italia, anche nelle prossime settimane. Tuttavia, man mano che l'energia termica verrà dissipata, a prevalere potrebbero essere le correnti fredde da nord o comunque costanti apporti depressionari di origine oceanica. Per questo motivo non possiamo far altro che confermare prospettive decisamente perturbate per tutto il periodo di previsione.

Ciclone mediterraneo, eccolo. La sua evoluzione verso l'Italia, gli effetti meteo

IL METEO A BREVE TERMINE

La nostra attenzione è focalizzata sulle prossime 24-36 ore. L'affondo depressionario giunto nel weekend ha scavato un'ampia area ciclonica che si sta espandendo sul nord Africa. Qui incontrerà aria caldo umida e mescolandosi col freddo in quota si creeranno le condizioni ideali per la nascita di un ciclone mediterraneo.

Incredibile ondata di caldo verso l'Europa orientale

Una ciclogenesi letteralmente esplosiva, che darà luogo a fenomeni particolarmente violenti tant'è che in alcune regioni d'Italia potrebbero verificarsi alluvioni lampo. Dopo un intermezzo settimanale che vedrà il tempo migliorare, venerdì potrebbe ripresentarsi una situazione analoga.

Anche in quel caso potremmo assistere alla genesi di un ciclone mediterraneo particolarmente insidioso, ma per il momento è giusto concentrarsi sull'evoluzione imminente.

Lapponia a 30 gradi sotto zero: METEO novembre nella morsa di GELO e NEVE

MALTEMPO, ANCHE FREDDO

I segnali lanciati dalle dinamiche atmosferiche non lasciano presagire nulla di buono. In questo momento, carte alla mano, non s'intravedono miglioramenti degni di tal nome. Qualche intervallo tra una perturbazione e la successiva ci sarà senz'altro, ci mancherebbe, ma le Alte Pressione rimarranno distanti dal nostro Paese.

Tromso, Norvegia: record di NEVE per l'inizio di Novembre

L'Atlantico continuerà a dettar legge, con depressioni capaci di condizionare il tempo tanto sull'Europa occidentale quanto sul Mediterraneo. Ragion per cui ci aspettiamo altre ondate di maltempo.

La novità potrebbe essere rappresentata dall'isolamento di una struttura anticiclonica tra l'Islanda e la Scandinavia, o comunque a latitudini artiche. Solitamente quando ciò accade osserviamo irruzioni fredde prendere la strada delle latitudini temperate.

Caos in India per le pesanti nevicate

PRIME NEVICATE A BASSA QUOTA?

Quanto scritto pocanzi deriva dal riscaldamento stratosferico in atto, riscaldamento che potrebbe indebolire prematuramente il Vortice Polare innescando quelle dinamiche propizie alle irruzioni fredde verso sud.

METEO PERTURBATO, gli effetti di una sua persistenza

La nostra opinione è che entro fine mese possa effettivamente verificarsi un'importante irruzione su parte del vecchio continente, per quanto riguarda l'Italia dovremo ovviamente attendere che tali dinamiche vadano effettivamente a realizzarsi. Se il freddo dovesse giungere sino a noi potrebbero spalancarsi le porte per le prime nevicate a bassa quota, ove per bassa quota intendiamo le colline.

IN CONCLUSIONE

Meteo Novembre 2019: seguono PIOGGE estese, continue intense

Un novembre nettamente segnato dal brutto tempo, una prima decade che ha proposto varie perturbazioni e un netto calo delle temperature e a quanto pare anche la seconda decade - poi forse addirittura la terza - potrebbe proseguire sulla stessa strada.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L'AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina