Meteo Giornale » Archivio » Primo Piano »

Esplosivo ciclone, sta per risalire il Tirreno

immagine 1 articolo esplosivo ciclone sta per risalire il tirreno

Vi avevamo promesso che avremmo continuato a seguire con estrema attenzione l'evoluzione meteo ed eccoci qua, pronti ad aggiornarvi su quello che è diventato a tutto gli effetti un pericoloso ciclone mediterraneo. Un ciclone simil tropicale (in gergo tecnico TLC) che ha tratto giovamento dal contatto con le calde acque circostanti le coste nord africane.

Nella giornata di ieri, lo ricorderete, avevamo evidenziato l'area di confluenza tra l'aria fredda in quota e l'aria caldo umida proveniente dalla Libia. In quella zona si sono create le condizioni ideali per enormi contrasti termici e per conseguenti supercelle temporalesche. Temporali che hanno colpito pesantemente la Sicilia, temporali che in questo momento stanno impagnando severamente il Sud Italia.

Meteo per mercoledì 13. Ecco come evolverà il CICLONE e dove pioverà ancora

Il groppo temporalesco è ben visibile dall'immagine satellitare, immagine che tra l'altro ci dà modo di scorgere l'occhio del ciclone (posizionato in prossimità della Sicilia meridionale).

La domanda che in tanti si staranno ponendo è la seguente: cosa attendersi per le prossime ore? Carte alla mano prevediamo la risalita del ciclone sul Tirreno, difatti i modelli ad alta risoluzione confermano un severo peggioramento - dal primissimo pomeriggio - dal Lazio in su. Peggioramento che potrebbe portare nuovi temporali, nubifragi, violente raffiche di vento.

Nuova NEVE in arrivo sulle Alpi, previste nevicate anche a quote basse

Peggioramento che con ogni probabilità darà luogo a ingenti nevicate sui settori centro orientali delle Alpi, laddove la quota neve potrebbe favorire accumuli importanti già dai 1200 metri di quota. Stiamo parlando di accumuli che, a fine evento, potrebbero arrivare addirittura a 1 metro (dai 1400-1500 metri in su).

Situazione potenzialmente esplosiva, lo ripetiamo, situazione che potrebbe addirittura replicarsi nel corso del weekend. E' prematuro parlarne, ma i modelli matematici di previsione lasciano intendere un nuovo assalto ciclonico i cui effetti andranno valutati step by step.

FORTISSIMI VENTI sui Mari italiani, raffiche oltre i 100 km orari

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Meteo settimana, previsioni da "incubo": PIOGGE eccezionali

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina