Meteo Giornale » Archivio » Meteo Amarcord »

NEVICATA ECCEZIONALE di Halloween a New York, una tempesta estrema

immagine 1 articolo nevicata halloween 2011 new york una tempesta estrema

Era la fine d'ottobre del 2011 quando su alcune parti degli USA orientale si venne a creare la cosiddetta "tempesta perfetta" , per l'interazione micidiale di masse d'aria diverse che scatenarono il maltempo attraverso un evento nevoso tipicamente invernale molto precoce.

Questi episodi di maltempo estremo, non per forza associati a nevicate ma anche a piogge torrenziali, vengono chiamati Nor'easter e tra le precedenti tempeste di Nor'easter più devastanti ricordiamo quella del 1991, sempre in corrispondenza di Halloween.

TEMPESTA VAIA un anno dopo: STRAGE di foreste con venti ad oltre 200 orari

La parola Nor'easter descrive quegli scenari perturbati caratterizzati da un tipica figura ciclonica, centrata al largo della costa nord-orientale degli USA. Il blitz nevoso, consentito dall'aria fredda a traino richiamata da nord, colpì un'ampia zona dalla Virginia e Maryland fino al Maine.

Nevicate abbondanti colpirono i monti del Massachusetts occidentale e del sud del New Hampshire. Fra i totali di neve in assoluto più significativi segnaliamo gli 81 cm a Perù, Massachussets, 80 cm a Jaffrey (NH) e 78 cm a Plainfeld, Massachussets.

immagine 2 articolo nevicata halloween 2011 new york una tempesta estrema

La tempesta di neve di storica interessò in maniera eccezionale l'area di New York, anche se in alcune parti della città cadde a tratti mista con modesto accumulo: 2.9 pollici (corrispondenti a 7.3 cm) di manto bianco si registrarono a Central Park, un inedito assoluto per il periodo.

Basti pensare che da quando si raccolgono i dati sulla neve (dal lontano 1869), al Central Park non era mai caduto un pollice di neve in un qualsiasi giorno d'ottobre. L'ultima volta che il Central Park registrò neve misurabile era il 21 ottobre 1952, quando caddero 0.5 pollici.

Prima ancora 0.8 pollici erano caduti il 30 ottobre 1925. Gli aeroporti internazionali La Guardia e JFK ebbero accumuli nevosi rispettivamente di 1,7 e 1,5 pollici, (circa 3 centimetri), dati pur sempre da considerarsi eccezionali per ottobre. Tanti gli alberi schiantati dal peso della neve nella "Grande Mela".

Record di neve anche per Newark (Stato del New Jersey, ma molto vicino a New York), con ben 5,2 pollici di neve in un solo giorno. Inutile dire che si tratta di un dato davvero impressionante, visto che in precedenza, nella serie storica, Newark non aveva mai ricevuto 1 pollice di neve in qualunque giorno d'ottobre.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina